Gallani e Lorenzoni: «Prandina, parcheggio solo fino al 7 gennaio. Poi percorso partecipato per decidere che farne»

Corsa contro il tempo per rendere temporaneamente disponibile come parcheggio una parte della Prandina, ma solo per il periodo natalizio

prandina

Le festività natalizie sono sempre più vicine. Lo si intuisce dalle luminarie che sono già presenti in città, dalle vetrine dei negozi ma anche dalla corsa contro il tempo per rendere, temporaneamente disponibile, una parte della Prandina, a ospitare la sosta delle auto di chi vorrà raggiungere il centro per gli acquisti. Quindi solo fino al 7 gennaio, lo hanno specificato sia l’assessora all’ambiente Chiara Gallani che il vice sindaco Arturo Lorenzoni. Tra le iniziative pensate per agevolare chi vorrà raggiungere il centro, anche i parcheggi scambiatori gratuiti e il potenziamento dei mezzi pubblici.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Ma è la Prandina a tenere banco, c’è chi ha paura diventi un parcheggio non solo provvisoriamente, chi invece vorrebbe solo questa soluzione  e chi ha altre idee. Ed è questo aspetto, che ritengono centrale, sia l’assessora Gallani che il vice sindaco Lorenzoni. E lo mettono in evidenza.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

A domanda diretta entrambi di fatto rispondono allo stesso modo entrambi. «Non c’è il rischio che questa eventuale fase di utilizzo provvisorio possa sfociare in una definitiva soluzione, perché, aspetto su cui tutta la giunta è concorde, si darà avvio a una fase di concertazione che coinvolgerà tutti proprio per trovare la soluzione migliore e più condivisa possibile».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento