Gallani e Lorenzoni: «Prandina, parcheggio solo fino al 7 gennaio. Poi percorso partecipato per decidere che farne»

Corsa contro il tempo per rendere temporaneamente disponibile come parcheggio una parte della Prandina, ma solo per il periodo natalizio

prandina

Le festività natalizie sono sempre più vicine. Lo si intuisce dalle luminarie che sono già presenti in città, dalle vetrine dei negozi ma anche dalla corsa contro il tempo per rendere, temporaneamente disponibile, una parte della Prandina, a ospitare la sosta delle auto di chi vorrà raggiungere il centro per gli acquisti. Quindi solo fino al 7 gennaio, lo hanno specificato sia l’assessora all’ambiente Chiara Gallani che il vice sindaco Arturo Lorenzoni. Tra le iniziative pensate per agevolare chi vorrà raggiungere il centro, anche i parcheggi scambiatori gratuiti e il potenziamento dei mezzi pubblici.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma è la Prandina a tenere banco, c’è chi ha paura diventi un parcheggio non solo provvisoriamente, chi invece vorrebbe solo questa soluzione  e chi ha altre idee. Ed è questo aspetto, che ritengono centrale, sia l’assessora Gallani che il vice sindaco Lorenzoni. E lo mettono in evidenza.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A domanda diretta entrambi di fatto rispondono allo stesso modo entrambi. «Non c’è il rischio che questa eventuale fase di utilizzo provvisorio possa sfociare in una definitiva soluzione, perché, aspetto su cui tutta la giunta è concorde, si darà avvio a una fase di concertazione che coinvolgerà tutti proprio per trovare la soluzione migliore e più condivisa possibile».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Infarto durante l'ora di lezione a scuola: grave una studentessa di 14 anni

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Morte cerebrale per Anna, la quattordicenne colpita da arresto cardiaco a scuola

  • Live: il primo morto in Italia di Coronavirus è un padovano, Adriano Trevisan di 78 anni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento