Area cani: via ai lavori di sistemazione in cinque diverse zone della città

Dopo un'attenta valutazione delle necessità dei quartieri sono iniziati i lavori per la sistemazione delle aree cani cittadine, a partire dalle molte richieste arrivate. A Padova le aree cani sono distribuite in tutti i sei quartieri e sono inserite in parchi, giardini e nelle aree verdi

Dopo un'attenta valutazione delle necessità dei quartieri sono iniziati i lavori per la sistemazione delle aree cani cittadine, a partire dalle molte richieste arrivate. A Padova le aree cani sono distribuite in tutti i sei quartieri e sono inserite in parchi, giardini e nelle aree verdi di libera frequentazione presenti. Solamente all’interno di queste aree è possibile condurre i cani anche senza guinzaglio e museruola, sotto la piena responsabilità del proprietario e/o detentore degli animali.

Aree dedicate

«È’ stata proprio la richiesta crescente di aree dedicate ai cani da parte dei cittadini che ci ha spinti ad ampliarne annualmente il numero, collocandole sia nelle zone urbanizzate e dense di probabili utilizzatori, sia nelle zone periferiche, al fine di renderle disponibili ai cittadini dei rioni circostanti - dichiara l’assessora Chiara Gallani - Gli spazi dedicati ai cani sono estremamente importanti per la vita di comunità. Con questa progettazione abbiamo cercato di individuare  le soluzioni migliori nel contesto della vita di quartiere sia per aumentarli che per dislocare o finalmente stabilizzare e rendere più servite aree già molto frequentate».

Nuove aree

Le nuove aree cani saranno tutte generalmente dotate di attrezzature per consentire momenti di sosta e ristoro sia per gli animali che per chi li accompagna. Di seguito l’elenco delle aree cani su cui ci concentreremo nei prossimi tre mesi e una sintetica descrizione degli interventi che si andranno a realizzare.

Area cani Piazza Azzurri d’Italia

L’area creata inizialmente all’interno del Giardino Campanula, confinate con l’area del parco giochi, si è rivelata nel tempo insufficiente per dimensioni rispetto all’inaspettato afflusso di utenti con animali residenti nella zona. Per questo motivo si è deciso di eliminarla e creare una nuova area per cani nell’area verde che costeggia la stessa Piazza azzurri d’Italia e lo stadio Colbachini. Quest’area verde divide la piazza da via Lippi, si colloca a pochi metri da quella attuale e consente un comodo accesso pedonale per gli utenti. La nuova area di dimensioni maggiori, sulla quale insistono già alberature ombreggianti di grandi dimensioni, verrà dotata di nuove sedute e di fontanella-abbeveratoio per l’acqua.

Area cani via Granze 

L’area è stata richiesta e creata dai frequentatori del quartiere e si inserisce in una porzione di verde pubblico poco utilizzata in quanto posizionata tra il quartiere e la vicina zona industriale. È da tempo frequentata dagli utenti e necessita quindi di alcuni inserimenti, quali nuove panche con tavolo in plastica riciclata ed una fontanella-abbeveratoio per l’acqua. La recinzione esistente in rete metallica verrà sostituita da una nuovarecinzione in pannelli rigidi a maglia metallica, della stessa tipologia di quella utilizzata nelle altre aree cani del territorio.

Area cani via F.lli Cervi 

L’area è stata richiesta tramite una raccolta firme dei frequentatori del quartiere e si inserisce in una porzione di verde pubblico di fronte al Giardino del Sole. La nuova area verrà dotata di panche con tavolo in plastica riciclata ed una fontanella-abbeveratoio per l’acqua, un vialetto di accesso in materiale stabilizzato e una recinzione in pannelli rigidi a maglia metallica, della stessa tipologia di quella utilizzata nelle altre aree cani del territorio.

Area cani Giardino Goldbacher

La nuova area cani viene richiesta da tempo dai residenti del rione e viene prevista in una porzione del giardino ad oggi inutilizzata, accanto al fossato e alla recinzione perimetrale dell’area verde. Verrà dotata di nuove sedute e di fontanella abbeveratoio.

5. Area cani giardino della mela rossa 

Creata durante la realizzazione del giardino, viene spostata nella zona nord dell’area verde, dove sono già presenti fontanelle per l’acqua e dove sarà possibile riservare all’area un accesso indipendente e recintarla. «Tutte gli interventi erano molto attesi da parte dei cittadini - conclude l’assessora - All’Arcella siamo riusciti a dare spazio a diverse necessità, così come la sistemazione di via Granze era attesa da molto. A breve, assieme ai lavori e migliorie che investiranno il parco Milcovich, sistemeremo anche la recinzione di questa area cani. Questi cento mila euro sono un investimento importante, stiamo già ragionando su come ottimizzare un servizio di questo tipo in altre aree della città, come ad esempio la Guizza.”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Tremendo frontale tra un'utilitaria e un camion, una donna muore nello schianto

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Stragi del sabato sera, maxi servizio di repressione in provincia: più di 200 persone controllate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento