Lotta alle zanzare, convenzione tra Comune e Provincia per la disinfestazione

«La lotta alla proliferazione delle zanzare, anche nell’ottica del contenimento della diffusione del virus West Nile, deve essere portata avanti in sinergia – sottolinea Chiara Gallani – Gli interventi antilarvali, quelli più utili ed efficaci, di competenza comunale nelle caditoie stradali e nelle aree verdi sono già in corso da tempo»

Entra sempre più nel vivo la lotta alle zanzare. La Giunta ha approvato la delibera proposta dall’assessora Chiara Gallani che prevede la firma di una convenzione con la Provincia di Padova per gli interventi di disinfestazione delle caditoie presenti nelle pertinenze degli Istituti superiori di proprietà della Provincia.

Lotta

«La lotta alla proliferazione delle zanzare, anche nell’ottica del contenimento della diffusione del virus West Nile, deve essere portata avanti in sinergia – sottolinea Chiara Gallani – Gli interventi antilarvali, quelli più utili ed efficaci, di competenza comunale nelle caditoie stradali e nelle aree verdi sono già in corso da tempo. Ma è fondamentale che tutti i soggetti lavorino assieme. Grazie alla convenzione con la Provincia, che ringraziamo per l'immediata disponibilità e collaborazione, andremo a intervenire nelle scuole superiori, mentre negli istituti comprensivi abbiamo già iniziato i trattamenti ad aprile. Abbiamo informato anche le scuole private i comportamenti da tenere per evitare focolai, previsti dall’ordinanza sindacale in merito. La comunicazione in questo senso è stata, nelle scorse settimane, ad ampio raggio: abbiamo contattato anche le altre Istituzioni, oltre a case di riposo, parrocchie, agricoltori, categorie economiche e rappresentanti degli amministratori di condominio. Uno sforzo ulteriore per fare in modo che gli interventi siano diffusi e quindi davvero efficaci».

Accordo

Sulla base dello specifico accordo con la Provincia il Comune effettuerà nelle scuole provinciali sei cicli antilarvali, mentre la Provincia si impegna a promuovere una campagna informativa tra gli studenti e le loro famiglie. «Proprio perché tutti sono tenuti a fare la loro parte l’informazione è fondamentale – conclude l’assessora – Nel bando per i trattamenti abbiamo previsto anche una serie di incontri informativi realizzati in collaborazione con le Consulte di Quartiere che stiamo completando in questi giorni (i prossimi incontri sono previsti giovedì 30 maggio con la Consulta 4A in sala Ivo Scapolo e giovedì 5 giugno con la Consulta Centro in sala Caduti di Nassirya). Si tratta di momenti fondamentali, molto partecipati, un’occasione per dare informazioni e chiarire dubbi. I cittadini stanno rispondendo bene, dimostrando grande attenzione. Durante gli incontri pubblici stiamo distribuendo anche i kit per i trattamenti antilarvali nelle aree private. Nelle prossime settimane saremo anche nei mercati rionali con dei punti informativi, dove proseguiremo con la campagna e la distribuzione dei kit. Un migliaio sono già stati distribuiti e ora proseguiremo valutando eventualmente se acquistarne ancora». 

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Si schianta contro un platano a 300 metri da casa: muore un centauro di 28 anni

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento