Montagnana, in Parlamento la torre danneggiata dal fulmine

La deputata padovana del Pd Narduolo ha presentato al ministro della Cultura un'interrogazione sui danni provocati dal maltempo sabato e più in generale sullo stato di salute della cinta muraria medievale

Le mura di Montagnana

"Le mura di Montagnana costituiscono un patrimonio unico nel suo genere in Europa. Il ministro solleciti la Soprintendenza ad intervenire al più presto con azioni per la messa in sicurezza della struttura e dell'area e avvii un programma per il recupero dell'intera cinta muraria". Questo uno stralcio dell'interrogazione parlamentare presentata dalla deputata padovana del Pd Giulia Narduolo al ministro della Cultura Massimo Bray in seguito al fulmine che sabato scorso ha colpito uno dei torrioni delle mura dell'antica citta medievale della Bassa.

UN DOSSIER. L'interrogazione spazia quindi in generale sullo stato di salute della cinta muraria medievale. Narduolo aggiunge che il 25 luglio prossimo, nel corso di un incontro in commissione cultura alla Camera, consegnerà al ministro Bray un dossier sulla situazione di degrado nella quale, a suo avviso, versano le mura della cittadina del padovano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento