Movimento 5 stelle, le spese del Comune a Conselve

Il gruppo consiliare di opposizione critica la gestione dell'amministrazione Ruzzon

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

A sentire il nostro sindaco sembra di ascoltare, nei modi e nel tono, il primo Ministro Monti, che sa parlare solo di aumento di tasse, Irpef e Imu, alle aliquote massime consentite dalla Legge a discapito, ovviamente, di noi concittadini!
 

C'è da dire, per contro, che la spesa è rimasta quella dei tempi più felici, a cominciare dalla Pro Loco, che viene finanziata, anche quest'anno, con ben 8.675 €, il costo della pubblica illuminazione che sale, rispetto al previsto, di 60.000 €, il Piano di assetto del territorio, fatto per la seconda volta, perché la prima non piaceva, costato € 314.202 e non ancora ultimato.

Mentre per la scuola elementare Leonardo Da Vinci, salta fuori, dalla delibera di Giunta n° 98 del 30/08/12 pubblicata il 15/10/12, che per metterla in sicurezza servono ben 266.803 € ma che è stato approvato solo il preventivo!
 

Però, il nostro Sindaco, per dare la possibilità di fare giocare la nostra squadra del cuore, il Conselve calcio Fanton fino alla serie D ha speso quasi 90.000 € per il nuovo impianto di illuminazione! Si vede bene, che il sistema "ostriche e champagne" non è solo retaggio dei governanti statali, regionali e provinciali, ma anche di quelli comunali! E noi paghiamo!

Torna su
PadovaOggi è in caricamento