Next, il bus nel futuro: via ai test padovani. Lorenzoni: «La vera innovazione va aiutata e finanziata»

Nel parcheggio della Kioene Arena, nei giorni feriali, il mezzo di trasporto pubblico a guida autonoma e a impatto zero, da novembre iniziano i test

Dai primi di novembre, nel parcheggio della Kioene Arena, quindi solo nei giorni feriali, il mezzo di trasporto pubblico a guida autonoma e a impatto zero, Next, comincia i suoi test anche a Padova. Dopo Torino, la città del Santo. Il mezzo ha avuto l'autorizzazione a circolare da parte del ministero ed è prodotto da un'azienda cento per cento padovana. I minibus elettrici modulari "made in Padova", hanno quindi la targa di prova dal Ministero dei Trasporti. 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Prende a calci un bancomat, palpeggia una donna, si masturba dal panettiere: denunciato

  • Tragedia in autostrada, donna muore nell'auto stritolata da due camion

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

  • Tenta il suicidio con i gas di scarico dell'auto, salvato da un passante

  • Fuoco ed esplosione in un'autorimessa: un quarantenne gravemente ferito, tangenziali bloccate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento