«Nuovi alberi nel quartiere, finalmente»: l'annuncio di Chiara Gallani

L'assessore al verde del Comune di Padova annuncia la piantumazione di 18 magnolie a Città Giardino

Chiara Gallani

«Il confronto coi residenti va avanti da almeno un anno, e a loro avevamo promesso di farlo. E così sarà»: l'assessore Chiara Gallani annuncia raggiante la piantumazione di 18 alberi a Città Giardino.

Magnolie

Per la precisione in via Luigi Configliachi: saranno 18 splendide magnolie - con aiuole ben rifinite e protette con un adeguata struttura per la difesa degli alberi - che andranno a ornare la strada a ridosso di Prato della Valle. Un progetto del costo di 78mila euro, e che come spiega Chiara Gallani «io e l'assessore Micalizzi abbiamo fortemente voluto rifacendolo completamente dopo aver sentito Enel e AcegasApsAmga. I residenti aspettano da anni che venga realizzato, perché la via era rimasta un po' spoglia e il fortunale del 2018 aveva ulteriormente peggiorato la situazione. Saranno degli alberi bellissimi, che potranno raggiungere i 20 metri di altezza». Le magnolie verranno piantate entro la prossima primavera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Via Configliachi-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

  • Live - Coronavirus, un nuovo decesso all'ospedale di Padova

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento