Nuovo ospedale a Padova Est: Mps libera dalle ipoteche i terreni, la giunta vota sì a cessione gratuita aree

Giordani: "E’ una buona notiza per Padova che rende ancora più solidi i presupposti per procedere rapidamente agli ulteriori passaggi previsti già nei prossimi giorni"

Ancora un passo verso il nuovo ospedale, o almeno quello che si augurano tutti. La delibera approvata oggi pomeriggio in Giunta, infatti, autorizza la cessione gratuita delle aree per la realizzazione del Polo Ospedaliero a Padova Est.  Alle cinque pomeridiane di martedì 17, contemporaneamente alla giunta il cda della Banca Monte dei Paschi di Siena ha liberato dalle ipoteche i terreni che sono oggetto della progettualità sancita dall’accordo di dicembre tra il sindaco Sergio Giordani e il Governatore Zaia, per lo sviluppo di due poli ospedalieri da 900 posti ciacuno.

Il commento del sindaco Giordani

Ha così commentato il primo cittadino: "E’ una buona notiza per Padova che rende ancora più solidi i presupposti per procedere rapidamente agli ulteriori passaggi previsti già nei prossimi giorni. Il Comune come ho sempre detto, appena è stato messo in condizione di farlo dalla Regione, sta svolgendo con la massima celerità possibile tutte le procedure a suo carico.Ora mi aspetto che tutti facciano la loro parte, gli altri enti ma anche i privati che devono cedere presto i terreni al Comune per andare avanti spediti con la consegna globale delle aree interessate alla regione, sono fiducioso che la pragmaticità avuta in queste ultime settimane sarà confermata.Il rilancio della sanità padovana è una cosa troppo importante per essere oggetto di polemiche politiche a cui volutamente non mi sono mai prestato. Sono una persona concreta che ritiene debbano parlare i fatti più delle interviste. Contiunerò a lavorare con il massimo impegno, determinazione e collaborazione con gli altri per tutto il tempo che sarà necessario e senza abbassare mai l’attenzione anche anche per i prossimi passi che sono imminenti. Sono ottimista, resto in campo con la giunta per fare quello che i padovani si aspettano da chi li amministra, trovare soluzioni col dialogo e mettendo il bene comune prima di ogni altra cosa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

  • Tir sbaglia la curva e si inclina pericolosamente sopra il Muson (Video)

  • La Jaguar dà nell'occhio: il cane fiuta la coca, in casa del 70enne un bazar della droga

  • "Stato di pre-allarme (allerta arancione) per il bacino idraulico del Basso Brenta-Bacchiglione"

Torna su
PadovaOggi è in caricamento