Padova Pride 2019, corteo il 1° giugno

Per tutto il mese di maggio e giugno il Comitato Padova Pride, in collaborazione con altre realtà della città di Padova, organizzerà spettacoli ed eventi culturali per avvicinare la città alle tematiche connesse alla manifestazione

Il Pride quest’anno scende in piazza unendo i “tradizionali” temi LGBTI a quelli più propri del femminismo: il superamento delle discriminazioni e la lotta agli stereotipi di genere, nonché la necessità di fare fronte comune rispetto ai continui attacchi ai diritti civili sia delle donne sia della comunità LGBTI.

Rete

Il Padova Pride 2019 ha una composizione molto ampia e che sempre di più vede la collaborazione di moltissime realtà padovane: Non Una di Meno, Se Non Ora Quando, CSO Pedro, Anteros, UDU - Unione degli Universitari, ASU, Kosmos, Gruppo Diritti Civili “Mariasilvia Spolato” - PD di Padova insieme ad Arcigay Tralaltro Padova e al patrocinio del Comune di Padova. 

Stonewall 

I cinquant’anni di Stonewall, la nascita del movimento LGBTI, è un anniversario importante quello che quest’anno riporta in piazza il Pride a Padova il 1 giugno 2019. Persone LGBTI, simpatizzanti tutti in piazza a Padova ma non solo, Verona, Vicenza, Treviso, le principali piazze del Veneto ospiteranno il Pride tra maggio e giugno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla conferenza stampa di presentazione della manifestazione del 1 giugno hanno partecipato anche gli assessori Antonio Bressa e Marta Nalin. In rappresentanza del Pride sono intervenuti Mattia Galdiolo come portavoce, Noemi Fantinato dell'Udu, Anna Guerini di Non una di meno, Elena Lucietto in qualità di presidente dell'associazione Antéros e Matteo Centomo del Pd. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento