Parassita colpisce platani: necessario l'abbattimento

Sono complessivamente undici piante: due in via Pio x, una in via Altichiero, tre in via Due Palazzi, una in via Montà, due in via Bembo, una in via Bruno e una in via D'Acquapendente

«In questi giorni - spiega con una nota l'assessora all'ambiente, Chiara Gallani - procederemo con l’abbattimento di alcuni platani in diverse vie cittadine. Si tratta di alberi su cui sono stati riscontrati inequivocabili sintomi del fungo noto come “cancro colorato”. Sono complessivamente undici piante: due in via Pio x, una in via Altichiero, tre in via Due Palazzi, una in via Montà, due in via Bembo, una in via Bruno e una in via D'Acquapendente«.

Parassiti

«Il cancro colorato (Ceratocystis fimbriata il nome scientifico) è un parassita - spiega l'assessora - che colpisce il platano. Si tratta di un fungo estremamente pericoloso che può portare l’albero alla morte in poco tempo e che soprattutto può diffondersi tra un albero e l’altro. Per questo in Italia la lotta a questo fungo è obbligatoria per legge e le operazioni di abbattimento su questi alberi sono particolarmente delicate. Abbattere un albero non è mai bello. Ma abbiamo al dovere di pensare al nostro patrimonio verde, la cui cura è particolarmente complessa in ambiente cittadino. I nostri alberi devono essere sani e forti per darci ombra, aria pulita e allietarci con la loro bellezza, ma anche per resistere a eventi drammatici e improvvisi come quelli che abbiamo vissuto l’anno scorso.
Stiamo lavorando con tutti i tecnici del Settore Verde, che abbiamo voluto con forza ricostruire, per sostituire gli alberi abbattuti per vari motivi: le messe a dimora continuano, come continua l’ambizioso progetto di riforestazione urbana per creare degli autentici boschi tra le case della nostra città. Si tratta di processi lunghi, a volte lenti, come la crescita di un albero, ma che possono portarci lontano». 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento