Raccolta firme: il movimento politico Volt Italia scende nelle piazze a Padova

Un obiettivo ambizioso ma non impossibile: 150mila firme in tutta Italia, almeno 30mila nella circoscrizione Nord-Est. Sabato 23 febbraio e domenica 24 e tutti i fine-settimana fino a domenica 5 aprile Volt Padova scenderà nelle piazze per cercare il supporto della cittadinanza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

In un’epoca di populismi e di conflitti, la politica può creare coesione sociale? Esiste un modo di coinvolgere le persone e riavvicinarle alla politica?

Padova – Volt, il primo movimento politico progressista paneuropeo, ha organizzato una serie di banchetti a partire da sabato 23 febbraio e domenica 24 nelle piazze di Padova, Verona e dei principali comuni del Veneto per entrare in contatto con la cittadinanza e ricercarne l’appoggio per presentare la propria lista alle elezioni europee del prossimo 26 maggio.

Volt Italia, con il coordinatore cittadino di Padova Filippo Badolato, il coordinatore per la circoscrizione Nord-Est Alessandro Pace e il candidato per la circoscrizione II Nord-Est Davide Zurlo, porteranno la nuova visione di Volt sul modo di fare politica e sul superamento delle barriere e degli interessi nazionalistici in favore di una costruzione più efficace nel dare le risposte alle problematiche serie di questi ultimi tempi, dalla situazione economica, allo sviluppo sostenibile e della salvaguardia ambientale, passando per una risposta unitaria e non divisiva sulla tematica dei flussi migratori, con la speranza che questo approccio possa efficacemente contribuire a costruire una società meno divisa.

Negli appuntamenti in piazza i volontari di Volt saranno a disposizione della cittadinanza e di chiunque voglia contribuire a modificare con la propria firma l’Europa e l’Italia.

La firma non costituisce un impegno di voto ma darà la possibilità alla prima proposta progressista paneuropea di potersi confrontare con la cittadinanza nelle urne elettorali.

Volt Italia, partito nazionale italiano parte del movimento politico paneuropeo Volt Europa, conta oggi 20mila membri in 33 paesi europei, mira a candidarsi in un minimo di 7 paesi dell'UE e ha l'obiettivo di assicurare l’ingresso nel Parlamento europeo di 25 deputati eletti in almeno 7 paesi il prossimo maggio 2019.

Il programma elettorale, unico in tutti gli stati Europei, è la Dichiarazione di Amsterdam (www.voltitalia.org/vision), votata da tutti i volontari europei, con obiettivi a breve a lungo termine per una visione di Europa più unita, più competitiva, più sostenibile e più democratica.

Per maggiori informazioni contattare: Filippo Badolato padova@voltitalia.org www.volteuropa.org www.instagram.com/volteuropa www.twitter.com/volteuropa

Torna su
PadovaOggi è in caricamento