La provocazione di Marcato: “Inutili gli stipendi della Regione Sicilia”

Arriva dal vice presidente della Provincia, di fede leghista, la protesta contro i colleghi impiegati presso l'Ente isolano: "In Veneto facciamo le stesse identiche cose che fate voi ma con 1 miliardo e mezzo di euro in meno"

“Non vi sentite in colpa, fratelli siciliani”?

STIPENDI INUTILI. Esordisce così l’ennesima provocazione in salsa leghista del vice presidente della Provincia Roberto Marcato che attacca i 17.995 colleghi isolani dipendenti della Regione Sicilia: “I soldi che ogni anno servono allo Stato per pagare i vostri 'inutili' stipendi potrebbero essere impiegati per mettere in sicurezza centinaia e centinaia di famiglie che lavorano onestamente e che regolarmente pagano le tasse”.

L'ANNO SCORSO: "BISOGNA EVADERE DI PIU'"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IN VENETO 1 MILIARDO E MEZZO IN MENO. Una protesta che guada al Veneto e alla crisi e che va a rivolgersi ai diretti interessati “perché tanto parlare con lo Stato sarebbe inutile”: “In Veneto facciamo le stesse identiche cose che fate voi ma con 1 miliardo e mezzo di euro in meno. A noi basterebbero 500 di quei 1.500miliardi che sono spesi in più dei 200milioni di euro che costa la Regione Veneto. E non basta dire che è colpa dei politici che vi hanno assunti: qualche volta si può dire anche di no".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento