Sinigaglia: «Si è dato più spazio a un singolo fatto criminoso che ai volontari in Prato della Valle»

«La domenica di Padova è da ricordare per le 50mila persone in Prato della Valle e circa 300 stand associativi per la Festa provinciale del volontariato. C’è chi preferisce soffermarsi esclusivamente sul singolo episodio di criminalità, da condannare, per fare propaganda elettorale»

L'eco della seduta del consiglio comunale del 30 settembre, dove, senza che per la verità sia accaduto nulla di che anche se si è eccome discusso dei fatti di domenica 29 in stazione, è arrivato fino in Regione. Lo si evince dal commento del consigliere regionale Claudio Sinigaglia: «La domenica di Padova è da ricordare per le 50mila persone in Prato della Valle e circa 300 stand associativi per la Festa provinciale del volontariato. Una bella piazza, per una città con un cuore enorme. Eppure c’è chi non riesce o non vuole vedere questa ricchezza, per cecità e pregiudizi.  C’è chi preferisce soffermarsi esclusivamente su un singolo episodio di criminalità, da condannare nel modo più assoluto, per continuare a fare propaganda elettorale. I padovani, però, sono andati alle urne due anni fa e hanno espresso chiaramente la propria scelta». 

Volontariato

 Claudio Sinigaglia, consigliere regionale padovano del Partito Democratico sottolinea il grande successo della ‘vetrina’ del terzo settore dello scorso weekend: “La festa è stata un bel ‘prologo’, in vista delle celebrazioni per la Capitale europea del volontariato del 2020. Una sfida ma anche un giusto riconoscimento per una provincia che vanta 6.374 associazioni, in crescita di 270 rispetto al 2017, con oltre 280mila persone coinvolte attivamente. Sono numeri incredibili e che raccontano di una Padova assai diversa da quel Far west descritto quotidianamente o ossessivamente da qualche esponente leghista, che neanche ci crede e prova invece a convincersi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Infarto durante l'ora di lezione a scuola: grave una studentessa di 14 anni

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Auto a fuoco mentre percorre la tangenziale: paura e traffico in corso Australia

  • Auto travolge ciclista alla rotonda: l'uomo di 40 anni è grave in ospedale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento