Troppo caldo per studiare? La biblioteca Merini aperta anche al mattino per dare un luogo fresco a chi deve preparare esami

La biblioteca Alda Merini di Montegrotto Terme sarà aperta al mattino nei mesi di giugno, luglio e settembre per consentire agli studenti di avere un luogo  fresco e tranquillo dove preparare gli esami universitari

La biblioteca Alda Merini di Montegrotto Terme sarà aperta al mattino nei mesi di giugno, luglio e settembre per consentire agli studenti di avere un luogo  fresco e tranquillo dove preparare gli esami universitari. Lo ha deciso la Giunta comunale accogliendo la proposta avanzata dalla Consulta Giovani di Montegrotto Terme.

Studenti

Gli studenti universitari di Montegrotto, attraverso la presidente della Consulta Beatrice Fasolato, hanno segnalato che nelle settimane precedenti alle sessioni di esame (giugno-luglio e settembre) non è disponibile a Montegrotto Terme alcun luogo dove studiare al mattino. «Per questo - spiega l’assessora al Sociale  Elisabetta Roetta -  abbiamo deciso di ripetere l’esperienza che ha avuto successo a gennaio e febbraio venendo incontro alla richiesta degli studenti».

Biblioteca civica

La biblioteca civica Alda Merini è normalmente certa dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19 e nelle mattinate di mercoledì e sabato. A queste due si aggiungono ora anche i giorni di lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 12.30. «L’apertura straordinaria - spiega l’assessore alla Cultura Paolo Carniello - verrà effettuata con il personale attualmente assegnato alla biblioteca, senza oneri economici diretti per l’ente».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Tragedia sui Colli: ciclista si scontra con un furgone, morto un 55enne

  • Smantellato giro di prostituzione e casa di appuntamenti in un residence della Guizza

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere nel parcheggio: fu arrestato per le spaccate, stroncato dalla droga

Torna su
PadovaOggi è in caricamento