Via Bernina, chiuso l'accesso all'area Funghi. Ma i ciclisti protestano

Quelli del coordinamento “a ruota libera” non sono affatto certi che la soluzione migliore per limitare i rumori notturni in via Bernina sia la chiusura dell’accesso all’area Funghi: «A piedi ci si mette molto di più, in bicicletta non è sicuro»

Quelli del coordinamento “a ruota libera” non sono affatto certi che la soluzione migliore per limitare i rumori notturni in via Bernina sia la chiusura dell’accesso all’area Funghi. Così, mentre degli operai stanno lavorando alla realizzazione del muro che chiude l’accesso a bici e pedoni, in diversi si interrogano se sia la soluzione giusta. Tra questi anche Andrea Nicolello, che del coordinamento fa parte. Sta parlando con delle signore che portano le figlie alla scuola di cinese e con un altro paio di persone che frequentano palestre e circoli presenti nell’area. Non sono molto convinti sia la scelta migliore. «A piedi ci si mette molto di più, in bicicletta non è sicuro», fa notare. Nelle palestre la solita attività, come sempre nel pomeriggio che è quando ci siamo recati a vedere come proseguono i lavori. Entro il fine settimana il muro dovrebbe essere ultimato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in serata lungo la Pelosa: morti due padovani, un ferito grave

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

  • Coronavirus, Zaia: «L'Azienda Ospedaliera di Padova? Nessuno mette in discussione Flor»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento