Zanonato: «Bene abbattimento via Anelli, ora grande parcheggio alle porte della città»

Il sindaco che fece costruire il cosiddetto "muro", intervenendo al Morning Show di Radio Café: «Spero che lì - inteso come la Prandina, ottenuta dalla permuta con l'area dell'ex ghetto - si realizzi un grande parcheggio»

Nel giorno che precede l'inizio della procedura di smantellamento del complesso Serenissima, che comincia sabato 12 ottobre, il sindaco che fece costruire la "barriera anti spaccio", il cosiddetto "muro di via Anelli", intervenendo al Morning Show di Radio Café apre alla soluzione parcheggio per la Prandina .

Morning Show

Durante il programma di venerdì 11 ottobre, infatti, in onda ogni mattina dalle 7 alle 10, interpellato da Ivan Grozny e Alberto Gottardo, oltre a ripercorrere le tappe più significative della vicenda, entra anche nei temi di grande attualità cittadina. Della barriera di lamiera, che era alta tre metri e lunga novanta metri, che nel 2006 l'allora amministrazione di centrosinistra guidata appunto dal sindaco Flavio Zanonato, che poi diventerà ministro dello sviluppo economico sotto il governo Letta, si è certo parlato. Del significato dell’abbattimento anche, «un evento certo importante, che chiude definitivamente questa pagina non certo bella».

Prandina

Ma è alla fine dell’intervento che, per quanto riguarda la stretta attualità cittadina, che Zanonato entra nel merito di che fare nella grande area dell’ex caserma Prandina, ottenuta dalla permuta con l’are dove sorge, ancora per poco, il complesso Serenissima: «Spero che lì - inteso come la Prandina - si possa realizzare un grande parcheggio a disposizione di chi viene in città».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • Infarto durante l'ora di lezione a scuola: grave una studentessa di 14 anni

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Morte cerebrale per Anna, la quattordicenne colpita da arresto cardiaco a scuola

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto. Zaia «Pronti a misure drastiche»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento