Un fondamentale sostegno psicologico: Linfa attiva il progetto “Mamme di rara bellezza”

Per i genitori di bambini affetti da neurofibromatosi, affinché possano elaborare le emozioni legate alla diagnosi con il supporto di un terapeuta competente: ecco come aderire al progetto

A partire dal mese di aprile l’Organizzazione di Volontariato LINFA - Lottiamo insieme contro la neurofibromatosi - lancia il nuovo progetto “Mamme di rara bellezza” per offrire ai genitori, e in particolare alle mamme, un aiuto psicologico al momento della diagnosi di neurofibromatosi, spesso vissuta come un trauma.

Il progetto

Attraverso il servizio Pronto Linfa l’associazione riceve numerose telefonate di genitori che, dopo la diagnosi di neurofibromatosi, sentono il bisogno di comprendere meglio cosa stia accadendo e cosa aspettarsi in futuro per i propri figli e per la famiglia. In genere sono le mamme ad attivarsi per prime cercando informazioni e aiuto di fronte ad una notizia spesso vissuta come traumatica. Con questo progetto Linfa vuole aiutare i genitori in un momento difficile della loro vita e dar loro uno strumento concreto affinché possano elaborare le emozioni legate alla diagnosi con il supporto di un terapeuta competente. Il progetto è coordinato da Riccardo Morelli De Rossi, psicologo e psicoterapeuta, esperto in sostegno alla genitorialità.

Come aderire

Per aderire a “Mamme di rara bellezza” è necessario stampare e compilare il modulo di richiesta e inviarlo all’associazione alla mail info@associazionelinfa.it. Una volta ricevuta la conferma di adesione da parte di Linfa, il genitore verrà messo in contatto con lo psicoterapeuta per definire le date degli incontri. Le adesioni sono aperte dal mese di aprile. Le sedute si possono effettuare di persona oppure via skype.

Cos’è la neurofibromatosi

La neurofibromatosi è una sindrome genetica rara che predispone fin dall’età pediatrica allo sviluppo di tumori e ad altri disturbi di tipo cognitivo, scheletrico e delle funzioni visive e uditive. Al momento non esiste una cura. Linfa OdV è un’associazione di pazienti, senza scopo di lucro, e si occupa di: promuovere la ricerca scientifica per trovare una cura per la neurofibromatosi; sostenere i pazienti e le famiglie per migliorare la loro qualità di vita; diffondere la conoscenza sulla neurofibromatosi per sensibilizzare l’opinione pubblica.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento