“Impariamo di gusto”: mani in pasta per 850 bambini padovani

Molte le scuole e i piccoli studenti che sono stati coinvolti nei laboratori dedicati al pane, alla pizza e ai biscotti. Un modo per «spiegare l’importanza di un’alimentazione di qualità»

Bimbi con le... mani in pasta per "Impariamo di gusto"

È iniziata qualche giorno fa la dodicesima edizione di “Impariamo di gusto”, il progetto educativo promosso e realizzato da Confartigianato Padova, in collaborazione con l’Azienda ULSS 6 Euganea, grazie al contributo di EBAV. I bambini, più di ottocentocinquanta complessivamente, hanno l’opportunità di mettere letteralmente le mani in pasta, nel corso dei laboratori dedicati al pane, alla pizza e ai biscotti.

Le scuole aderenti

Sono dieci le scuole per l’infanzia che prendono parte all’iniziativa: l’Istituto Don Bosco, le Dimesse, il Peter Pan, Carraro e Vanzo di Padova, il Melograno e il Santa Lucia Filippini di Limena, La Città dei bambini di Rubano, la scuola Sant’Antonio di Albignasego e la Maria Immacolata di Abano.

I docenti

Ad insegnare ai piccoli la manualità applicata ad una alimentazione salutare sono i produttori alimentari Davide Trentin, Pierluigi Gardellin e Luca Scandaletti, coordinati da Nicola Trentin, Presidente dei Produttori alimentari di Confartigianato Padova.

«Spiegare ai più piccoli l’importanza dell’alimentazione»

«Portiamo avanti questa iniziativa ormai da molti anni – spiega Trentin – ed ogni volta è una soddisfazione poter spiegare ai più piccoli l’importanza di un’alimentazione di qualità, fatta di prodotti artigianali, realizzati con materie prime salutari, attraverso procedimenti attenti a non alterare le proprietà organolettiche degli alimenti».

Dettagli

“Impariamo di gusto” è un’iniziativa realizzata grazie al sostegno di GIERRE by IK-Interklimat S.p.A., specializzata nel settore dei forni per pasticceria e panificazione e Molino Rossetto Spa, l’azienda produttrice di farine e cereali, attiva dal 1760.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella Bassa: si è tolto la vita Stefano Farinazzo, sindaco di Casale di Scodosia

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Ristorante la sera, discoteca abusiva la notte: dopo il blitz stop ai balli

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • 18 giorni di chiusura per l'importante nodo stradale alle porte della città: le strade alternative

Torna su
PadovaOggi è in caricamento