Anima Critica denuncia: "Putrida diga di tronchi e detriti sul fiume Brenta a Pontevigodarzere"

La diga (foto: Anima Critica)

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di Anima Critica: "Come ogni anno,anche questo fine 2017 si caratterizza con un putrido segnale a scapito dell'ambiente, in territorio di Pontevigodarzere...(Padova)L'ennesimo sfregio al fiume Brenta si ripresenta anche questa volta purtroppo con un accumulo di tronchi,detriti ed immondizia di ogni tipo,formando un tappo di putrida e maleodorante poltiglia contro i piloni del ponte che attraversa il fiume a Pontevigodarzere... Ancora una volta debbono essere i cittadini a lanciare l'allarme segnalando alle autorità competenti, il pericolo rappresentato da questo tipo di fenomeni ambientali...dovuti alla cattiva gestione e mancanza cronica di manutenzione sul Brenta,un patrimonio fluviale che stiamo "suicidando" dall'inquinamento e dallo scarso interesse verso un BENE COMUNE dell'intera collettività che andrebbe preservato... Una VERGOGNA!"

PROVVEDIMENTI

"E' assolutamente necessario si prendano urgenti provvedimenti per BONIFICARE il fiume Brenta,allentando i pericoli idraulici derivanti dall'impedimento del naturale scorrere delle acque,si chiede cortesemente un rapido sopralluogo della Protezione Civile e del Genio Civile...si adottino tutte quelle politiche necessarie per preservare l'acqua del Brenta ed il paesaggio nel suo insieme...un patrimonio da tutelare e salvaguardare nel migliore dei modi."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento