← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Potature malfatte: denuncia dei grillini sul Prà comunale

Sembra proprio che a palazzo Zen, sede del municipio di Conselve, non eccellano in fatto di "pollice verde".

Torna infatti la questione delle potature delle piante in Prà comunale, tema ampiamente trattato quasi un anno fa, quando il locale Movimento 5 stelle fece fare una perizia da un docente dell'università di Padova, per valutare lo stato di salute delle piante all'interno del polmone verde in centro a Conselve. Non certo polemica di bassa lega quella dei "grillini" bensì uno studio serio con tanto di proposte per provvedere, con maggiore assennatezza, al rischio di morte ed abbattimento di molte piante, per troppo tempo trascurate nella regolare e pertinente potatura e mantenimento. Il rischio paventato all'epoca era quello molto pericoloso che le piante, destrutturate nella loro stabilità, potessero rovinare a terra col rischio di qualche tragedia vista la notevole affluenza del luogo da parte dei conselvani.

La reazione del sindaco Ruzzon all'interrogazione del Movimento 5 stelle in sede di consiglio comunale fu sprezzante e semplicistica, bollando come "eccessive" le risultanze dello studio effettuato dal professore universitario, tuttavia "il tempo è galantuomo", si dice da queste parti e fatalità qualche mese dopo, quanto preventivato dai "grillini" fu poi conclamato dall'abbattimento di ben 5 piante a rischio caduta!

In questi giorni il comune ha fatto potare le piante che, a detta degli esperti, rappresentano un ulteriore disorganizzato scempio che anzichè essere utile alle piante, le condanna ad una ulteriore débacle. Dal Movimento 5 stelle la grave accusa: "Ecco che, dimostrando di essere davvero consci del problema e della necessità di interventi corretti, i nostri amministratori danno il via ad un'altra serie di potature indiscriminate: gli alberi sono ridotti a monconi, con grossi tagli esposti agli agenti atmosferici e sicure vie di infezione; nulla viene lasciato, nell'idea di abbattere la vitalità della pianta, così da allontanare nel tempo la necessità di altri interventi, unico vero obiettivo perseguito​".

Il comunicato apparso sulla pagina facebook dei "5 stelle" laconicamente termina asserendo: "Questo è solo un piccolo esempio, ma emblematico di una mentalità che fa della pervicace mancanza di attenzione e cura del territorio, il suo principio, portandoci verso un declino che stiamo iniziando a misurare in danni e disastri per la collettività".

Segnalazioni popolari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
PadovaOggi è in caricamento