← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Lo sfogo: "Derubati nel sonno a Forcellini, non giriamo più sicuri "

Riceviamo e pubblichiamo:

Vivo in zoza Forcellini e vorrei segnalare l'avvenuto furto di 5 giorni fa.

Siamo tre coinquilini e ad uno di noi hanno rubato la macchina. Sono entrati mentre dormivamo, al secondo piano, e hanno preso le chiavi della casa, della moto, dell'auto. Abbiamo dovuto cambiare tutte le serrature della casa (con i nostri soldi).

Anche una zona come Forcellini non è così tranquilla come sembra. Dopo la denucia per la macchina e le chiavi, la polizia e i carabinieri ci hanno detto che non aumenteranno i controlli perchè ci sono pochi fondi. Ciò, io lo reputo davvero triste per una città a misura d'uomo come la nostra.

Quindi, lo scopo di questa segnalazione è: state attenti anche in zona Forcellini. Da quel giorno, io giro con uno zaino da palestra in cui tengo il pc. Non voglio dare nell'occhio con una valigetta mentre vado al lavoro. E mi sento mortificata ogni giorno, privata della mia libertà. La cosa che più mi fa stare male è che siamo ragazzi onesti, che lavorano, le nostre macchine e le nostre cose sono frutto della nostra fatica e dei nostri risparmi quotidiani, e ci vorrebbe un sistema davvero punitivo e formativo che non lasci spazio a criminalità del genere. Lavori socialmente utili per impiegare queste persone? C'è tanto da fare e poca buona volontà. In questo caos giuridico e sociale, chi lavora è costretto a stralavorare senza trovare tempo per se stesso, al limite delle forze, e chi non lavora e magari ruba rimane vergognosamente impunito. Parlo di giustizia umana e sociale, non di fazioni politche.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Perché non utilizzare qualche tecnologia per far si ché questi ladri vadano altrove e non aumentino...: le telecamere potrebbero esser un buon deterrente se funzionanti nella registrazione e messe con una buona copertura ovunque, quanto meno ci potrebbero far comprendere le nostre criticità. Eventualmente, usando una rete internet a casa un impianto di videosorveglianza interno costa ormai quanto un telefonino . Infine si tratta di unire e condividere queste informazioni per arrivare all'autore del furto o del raggiro. E' come andare a pesca, prima o poi qualcosa si prende e questo potrà servire a calmare la ns. rabbia e a far sentire più il pericolo al malfattore.

Segnalazioni popolari

Torna su
PadovaOggi è in caricamento