Vola l'Antenore sport Padova, 2.0 al Rovigo e quinta vittoria consecutiva

Con moltissima pazienza, e altrettanta qualità, i biancorossi scardinano la difesa rodigina portando a casa la quinta vittoria consecutiva in campionato

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Prova di maturità per i ragazzi della Prima Squadra che conquistano la quinta vittoria in cinque partite di campionato, assicurandosi ancora la vetta della classifica, questa volta contro un ostico Meringhes Rovigo.

La gara

Antenore Sport Padova fin dai primi minuti mantiene il controllo della sfera, con gli ospiti chiusi nei propri quindici metri e pronti a ripartire con rapide transizioni. Ci mettono un po’ i biancorossi a carburare e a trovare le giuste combinazioni per scardinare la difesa ospite: i più pericolosi sono Rodriguez e Secchieri ma l’ottimo estremo difensore ospite spegne ogni velleità. Cinquino ci prova da fuori ma serve la giocata di capitan Crepaldi per sbloccare il match: sterzata dal destro al sinistro poco fuori dall’area, bordata sotto la traversa e punto per la squadra di casa. Poco dopo Rettore si avvicina al doppio vantaggio controllando in area un assist del capitano ma la sua conclusione sbatte sulla traversa. Gli ospiti provano ad impensierire Parisotto ma l’1 di Antenore fa buona guardia. Nella ripresa proprio Parisotto lascia il posto a Paladin che sventerà un paio di transizioni ospiti durante i secondi 30 minuti. Il canovaccio della gara non cambia molto e i padroni di casa faticano a trovare la rete che indirizzerebbe la partita verso binari più tranquilli: Secchieri in area si gira tra due difensori ma ancora il portiere rodigino annulla la sua conclusione. Nel momento di maggior difficoltà salgono in cattedra ancora gli uomini di maggior esperienza e qualità: Rodriguez serve una palla d’oro a Crepaldi che lascia scorrere la palombella dell’iberico e calcia di destro battendo l’estremo difensore in uscita. Sul 2-0 il Meringhes si fa pericoloso due volte: la prima, sbattendo sulla traversa con una conclusione dalla distanza, la seconda con un tiro che finisce fuori dopo che la difesa patavina aveva lasciato colpevolmente libero l’uomo. Nei minuti finali c’è il tempo anche per l’esordio di Andrea Zecchinato, classe 2002, atleta in forza all’under 17. Termina quindi un match non facile per Antenore che centra comunque il successo e continua a primeggiare nel girone D in testa alla classifica insieme al Leonicena con un vantaggio di +6 sulla terza classificata.

Prossimo turno

Prossimo appuntamento: venerdì 17 Novembre, ore 21.30, palasport di Sant’Angelo di Piove versus Medwork Arzergrande. Antenore Sport Padova vs Meringhes Rovigo 2-0 Antenore Sport Padova: Parisotto, Zecchinato, Bacco, Paccagnella, Rodriguez, Rettore, Giordano, Scarpulla, Crepaldi, Cinquino, Secchieri, Paladin. Dir. Zecchinato, All. Rozzato

Torna su
PadovaOggi è in caricamento