Antenore Sport Padova, la presentazione ufficiale è stata un successo con oltre 100 famiglie

La neonata accademia sportiva è stata presentata lunedì sera agli impianti Gozzano per illustrare tutte le novità e i progetti ispirati al sistema calcistico brasiliano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Tribuna piena ed entusiasmo fuori e dentro il palasport Gozzano per la presentazione pubblica delle attività sportive di Antenore Sport Padova, la nuova accademia di calcio e futsal della città.

I numeri

Oltre 100 famiglie hanno gremito i posti a sedere e circa 40 bambini in età tra Piccoli Amici, Primi Calci e Pulcini hanno usufruito del "playground", uno spazio di gioco gestito e sorvegliato dagli istruttori per permettere ai genitori di ascoltare le proposte del club, senza contare i rappresentanti di Esordienti, U15 e U17 sugli spalti.

I protagonisti della serata

Una risposta di interesse non preventivabile visto il periodo estivo. La presentazione è stata avviata e diretta da uno dei dirigenti della società, Mario De Leva che, assieme al board, a partire dal 1 luglio e in meno di 1 settimane è riuscito a proporre una serie di innovazioni ai presenti. Dopo il piano sportivo ed economico-finanziario programmato sui 5 anni, la palla è passata al presidente e direttore Alberto Rodriguez che ha elencato le caratteristiche uniche del progetto della doppia formazione calcio/calcio a cinque, che verrà sviluppato e implementato stagione dopo stagione, con l'ambizione di arrivare ad avere due filiere complete nel settore giovanile. Rodriguez ha confermato che la prima squadra di futsal ripartirà dalla serie D con l'obiettivo di ritornare in breve tempo in palcoscenici ben più importati e, soprattutto, lanciare e valorizzare i giovani del vivaio biancorosso. Ha chiuso l'evento l'intervento del  professor Roberto De Vivo, personalità riconosciuta nel mondo dello sport padovano, che nella nuova realtà assumerà un ruolo di direzione tecnica seguendo con particolare attenzione anche il rapporto extracampo tra il club, gli atleti e le famiglie.

Progetti ad ampio raggio

Feedback positivi sono già stati riscontrati soprattutto per l'idea generale della doppia formazione sportiva, sul solco del sistema calcistico brasiliano, e degli allenamenti in lingua inglese e spagnola per i più piccoli. Antenore Sport Padova ha inoltre organizzato per le serate di mercoledì 18, venerdì 20, martedì 24 e giovedì 26 luglio dalle 18 alle 20 al Palasport Gozzano, dei momenti di gioco libero per tutti i bambini e le famiglie che fossero interessate al progetto sportivo.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento