Atletica, nuovo weekend di gare al Palaindoor con ben 1.200 iscritti

Archiviati i Tricolori giovanili di prove multiple, un altro weekend di gare attende il Palaindoor di Padova: sabato 8 e domenica 9 febbraio, l’impianto della Città del Santo ospita la decima e l’undicesima manifestazione “open” della stagione

Archiviati i Tricolori giovanili di prove multiple, un altro weekend di gare attende il Palaindoor di Padova: sabato 8 e domenica 9 febbraio, l’impianto della Città del Santo ospita la decima e l’undicesima manifestazione “open” della stagione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

1.200 iscritti

Si annuncia una nuova partecipazione da record: circa 1.200 gli iscritti, con tanti atleti in cerca di conferme a due settimane dai campionati italiani assoluti di Ancona (22 e 23 febbraio). Kevin Ojiaku (Fiamme Gialle) e Filippo Randazzo (Fiamme Gialle), rispettivamente campione italiano 2019 indoor e outdoor, si sfideranno nel lungo. Il tricolore all’aperto 2019, Samuele Cerro (Enterprise Sport&Service), sarà il protagonista nel salto triplo, dove al femminile è annunciata la vicecampionessa italiana outdoor Dariya Derkach (Aeronautica Militare). Il podio degli assoluti di Bressanone 2019 sarà interamente presente nei 1500 femminili, dove scenderanno in pista la tricolore Giulia Aprile (Esercito) insieme alle compagne di squadra Joyce Mattagliano ed Elisa Bortoli. La padovana Irene Vian (Atletica Riviera del Brenta) doppierà 800 (dove il 1° febbraio a Vienna ha abbassato il personale indoor a 2’07”44) e 1500. Nei 3.000 maschili, da seguire lo junior Francesco Guerra (G.P. Parco Alpi Apuane) e Riccardo Tamassia (Trevisatletica). Mezzofondo di qualità anche negli 800 maschili, dove sono annunciati il tricolore outdoor 2018 Enrico Brazzale (Atletica Vicentina), Alessandro Dal Ben (Atl. Expandia Insieme Verona) e Jacopo Lahbi (Atl. Mogliano). Nei 60 c’è il vicecampione italiano 2019, Roberto Rigali (Bergamo Stars Atletica), opposto a Giovanni Galbieri (Aeronautica Militare). Nel lungo, oltre alla svizzera Irene Pusterla (6.39 quest’anno), riflettori puntati su Chiara Proverbio (Atl. O.S.A. Saronno Lib.) e Carol Zangobbo (Assindustria Sport Padova). Ivan Mach di Palmstein (Atl. Riccardi Milano 1946) e Giulia Latini (Carabinieri) saranno gli atleti da battere nei 60 ostacoli. Sabato inizio gare alle 14.15, domenica alle 10.45. L'elenco completo degli iscritti è disponibile a questo link.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

  • Live - Coronavirus, un nuovo decesso all'ospedale di Padova

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento