Rombano i motori nella Bassa: è tempo di Slalom dei Colli Euganei

In programma sabato 21 e domenica 22 settembre: saranno ammesse al via sia auto storiche che moderne, dalle vetture chiuse a quelle con ruote scoperte

Una delle partecipanti alla scorsa edizione dello Slalom dei Colli Euganei

Sabato 21 e domenica 22 settembre motori accesi per lo Slalom dei Colli Euganei - Città di Este, gara nazionale del Campionato Italiano, gratificata con la massima validità da Aci-Sport con punteggio maggiorato. Una nuova sfida per la Hornet Corse che ne cura gli aspetti organizzativi, in collaborazione con Automobile Club Padova, Comune di Este, Comune di Baone, Provincia di Padova e Regione Veneto.

I commenti

Gioisce Roberta Gallana, sindaco di Este: «Si rinnova l'emozione dello Slalom dei Colli Euganei Città di Este, la competizione internazionale organizzata dalla Hornet Corse giunta alla sua settima edizione. Una competizione di altissimo livello e di grande fascino in un percorso di gara che valorizza il pregevole paesaggio naturalistico e storico del nostro territorio. La Città di Este accoglie con grande gioia i rallisti partecipanti e dà il benvenuto ai numerosissimi tifosi e appassionati che seguiranno la bella e avvincente sfida che si preannuncia essere di grande spessore e rilievo». Aggiunge Sergio Gobbo, assessore allo sport: «Grazie alla collaborazione con AC Padova e ACI-Sport, per la prima volta la gara ha validità nazionale e i concorrenti potranno acquisire un punteggio utile nella classifica generale. Inoltre, la manifestazione può fregiarsi della validità Trofeo Veneto Trentino; tutto questo grazie alla tenacia della Hornet Corse che, in collaborazione con il Comune di Este, ha voluto mantenere vivo nel territorio padovano l’automobilismo e le sfide di un tempo». Afferma infine Luigino Baldan, presidente dell’Automobile Club Padova: «L’Automobile Club nasce attorno alla passione per le auto e all’attenzione per la sicurezza degli utenti della strada. Il prossimo weekend, ad Este, avremo un’altra grande occasione per rendere protagonisti i nostri valori, in una giornata di festa. Aci Padova è finalmente partner dell’organizzazione e ciò ci consente di ricordare l’importanza della guida attenta e le 10 regole d'Oro per la Sicurezza Stradale, scritte dalla Federazione Internazionale dell’Automobile. Automobile Club Padova c’è dove ci sono sport, sicurezza e rispetto per chi viaggia. Perché le strade sono di tutti».

La gara

Dopo aver ottenuto tali onorificenze per il 2019, lo staff capitanato da Sandro Broggio sta lavorando all’organizzazione dello slalom che si correrà nei giorni 21 e 22 settembre prossimi dove saranno ammesse al via sia auto storiche che moderne, dalle vetture chiuse a quelle con ruote scoperte secondo quanto previsto dai regolamenti vigenti. In testa al “ 7° Slalom dei colli Euganei città di Este” sarà disputata la “5° Regolarità città Este”. Dopo il successo delle passate edizioni, sarà ripresentata la combinazione tra le due specialità che vedrà impegnate oltre alle vetture da slalom, auto stradali in possesso di carta di circolazione, divise in categorie, che seguiranno l’anno di produzione del mezzo. Per quanto riguarda i concorrenti della regolarità saranno ammessi i piloti con licenza di specialità e potranno partecipare i navigatori, provvisti di licenza anche con età minore ai 18 anni. La modalità sarà la stessa dello slalom con i birilli ugualmente posizionati, con la differenza che l’abilità non starà nella sfida al tempo più basso ma nella precisione in un tempo imposto suddiviso in due settori. Verrà proposto inoltre, come ogni anno, il trofeo AutoIn, messo in palio dall’omonimo main partner che premierà la migliore prestazione con il minor divario cronometrico tra le tre manche disputate.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il programma

Il programma definitivo ha previsto l’apertura delle iscrizioni lunedì 26 agosto e chiusura lunedì 16 settembre alle ore 24,00. Sabato 21 settembre, dalle ore 15.00 alle 18,30, si svolgeranno le operazioni di verifica presso L’Hotel Beatrice d’ Este a Este. Domenica 22 settembre, alle ore 09,30 scatterà, la prima sessione di prova e, a seguire, la prima manche di gara delle tre previste. Il percorso vedrà lo start in viale della Rimembranza a Este, articolandosi sulla strada provinciale 62, dove saranno dislocate 14 barriere di rallentamento a 4 file. L’arrivo sarà in via Murale, località Baone, per una lunghezza del percorso che misura 2.998 metri, con un dislivello di 155 metri e una pendenza media del 5%. Domenica 22 settembre dalle ore 07,00 verrà allestito il parco assistenza nel centro di Este; il parco chiuso finale sarà presso il Piazzale del Castello di Este. La manifestazione si chiuderà alle ore 18.00 circa con la cerimonia delle premiazioni prevista alle ore 18,30 circa, all’interno del parco giardino dell’Hotel Beatrice. Ulteriori informazioni e documenti relativi alla gara sono disponibili sul sito web www.hornetcorse.it e sulla pagina Facebook Hornet Corse.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento