Calcio Padova, nuovo importante ingresso nel CdA: è Alain Schibl, imprenditore svizzero

Imprenditore svizzero di origini venete, sposato con due figli, Schibl ha un curriculum rilevante come manager in campo finanziario ed è l’ideatore del fondo d’investimento Eternity Capital

Alain Schibl

Un ingresso a sorpresa. Ma di quelli importanti: il Calcio Padova informa che nel tardo pomeriggio di martedì 10 settembre si è svolta l’assemblea dei soci che ha provveduto ad allargare il consiglio di amministrazione biancoscudato, del quale è entrato a far parte il signor Alain Schibl.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alain Schibl

Questa la biografia di Alain Schibl: "Imprenditore svizzero di origini venete, sposato con due figli, Schibl ha un curriculum rilevante come manager in campo finanziario ed è l’ideatore del fondo d’investimento Eternity Capital (2013), specializzato in campi quali il riciclo dei materiali di scarto, la logistica, l’immobiliare, i’asset management, il food e la moda. Nato a Losanna l’8 gennaio 1966, è da sempre un grande appassionato di calcio. Da giocatore è cresciuto nel settore giovanile del Losanna, arrivando fino alle porte della prima squadra. Un infortunio lo ha costretto anzitempo a concludere la carriera da agonista, ma la passione per lo sport ha accompagnato sempre il suo percorso da imprenditore. Tra il 2002 e il 2003 l’agenzia Duet, da lui fondata, è stata scelta dalla Fifa per l’organizzazione di “Fifa 100”, evento internazionale che ha visto sfilare a Londra i migliori 100 giocatori di ogni tempo, scelti appositamente da Pelè per il centenario della fondazione dell’organizzazione calcistica mondiale. Dal rapporto di collaborazione con il campionissimo brasiliano è nato nel 2006 il libro “Pelè: the autobiography”, pubblicato in collaborazione con Schibl. Da dirigente calcistico, nel 2004, Schibl esordisce fondando la Sporting Duet Academy, una scuola calcio che negli anni si è segnalata per la preparazione dei suoi allenatori e l’attenzione per l’insegnamento dell’etica dello sport, del multiculturalismo e del rispetto delle regole. Grazie anche alla collaborazione con la stella dell’Arsenal Robert Pires, l’academy ha raggiunto nella scorsa stagione i 950 iscritti, confermandosi una delle più grandi e apprezzate di Londra".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • I familiari non riescono a contattarla: 55enne rinvenuta cadavere in casa

  • Boschi in fiamme sui Colli: i focolai rischiarano la notte. Pompieri al lavoro senza sosta

  • Buoni spesa, nel pomeriggio inizia la consegna a casa a chi ne ha diritto

  • Grigliata, musica e festa nonostante i divieti: intervengono le forze dell'ordine in via Trieste

  • 60enne padovano attraversa l'Italia in camion nonostante la positività al Coronavirus

Torna su
PadovaOggi è in caricamento