Calcio a 5, Luparense mercoledì gara 4 ad Ancona, con una vittoria è sesto tricolore

Dopo la sconfitta contro Pescara a Bassano nella terza sfida, i rossoblù mercoledì si giocano il secondo match-point per lo scudetto. Torna in panchina mister Marin

Luparense-Pescara gara3 (foto: Facebook)

Secondo match-point scudetto per la Luparense che mercoledì ad Ancona sfiderà in gara4 Pescara. La serie è sul 2-1 per i padovani che con una vittoria sul campo neutro marchigiano si cucirebbero il tricolore sul petto. La partita diventa quindi decisiva, con i rossoblu che vogliono chiudere la serie, evidando gara5.

FISCHIO D'INIZIO 20.45. Dopo i due successi in gara-1 e in gara-2 e la sconfitta ai calci di rigori 7-8 nella terza partita giocata a Bassano, i Lupi sono partiti martedì in direzione del Palaprometeo Estra di Ancona, ex PalaRossini, per preparare la quarta sfida che sarà trasmessa in diretta su Fox Sport nel canale 204 della piattaforma Sky (fischio d’inizio ore 20.45).

TORNA MISTER MARIN. Dopo la squalifica di due giornate per la maxi rissa scoppiata al termine del primo match a Pescara che ha di fatto falcidiato le due squadre, torna in panchina David Marin che guiderà i suoi ragazzi da bordo campo. La Luparense potrà contare sull’apporto di almeno 100 tifosi rossoblù che partiranno per la trasferta nelle Marche. Se Pescara dovesse bissare il successo di gara-3 anche nella quarta sfida della serie, il tricolore verrà assegnato nell’ultima partita venerdì, sempre nell’impianto di Ancona.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

  • Grande fiera nel pieno centro del paese: deviazioni per auto e bus

Torna su
PadovaOggi è in caricamento