Oltre ogni campanilismo: il Calcio Padova aiuta l'isola di Pellestrina

Per aiutare gli isolani a rialzarsi, il Calcio Padova ha deciso di devolvere l’intero incasso della gara Padova - Rimini di domenica 24 novembre a favore dell’associazione Gianna Ballarin, impegnata in prima linea nell’operazione #HelPellestrina a sostegno degli abitanti dell’isola

La Padova biancoscudata si mobilita in aiuto della popolazione veneziana. In questi giorni, società, sponsor e tifosi hanno deciso di unire le forze per aiutare gli abitanti di Pellestrina, una delle zone più colpite dall’alta marea eccezionale della scorsa settimana e tutt’ora in stato emergenza.

#HelPellestirna

Sull’isola, un gioiello della laguna veneta, sono in corso faticose operazioni di ricostruzione e recupero delle strutture e delle abitazioni inondate dal mare. Per aiutare gli isolani a rialzarsi, il Calcio Padova ha deciso di devolvere l’intero incasso della gara Padova - Rimini di domenica 24 novembre a favore dell’associazione Gianna Ballarin, impegnata in prima linea nell’operazione #HelPellestrina a sostegno degli abitanti dell’isola. In occasione della stessa gara agli ingressi dell’Euganeo i tifosi dell’Aicb, della Tribuna Fattori, dei club Amissi e Alta Padovana e dell’Azionariato Popolare Magico Padova saranno presenti con degli appositi contenitori per raccogliere tra gli sportivi padovani le offerte che saranno poi consegnate alla Società e da questa devolute a #HelPellestrina. Anche gli sponsor del Calcio Padova daranno un contributo significativo. Ad esempio, il main sponsor Zanutta, azienda leader nella produzione e nella vendita di materiali e articoli per l’edilizia, riserverà a tutti gli abitanti di Pellestrina e di tutte le zone del litorale veneto dichiarate in stato di calamità naturale uno sconto fino al 60% dal prezzo di listino su tutti i prodotti di arredobagno, cartongesso, edilizia, cucine, termoidraulica, solai e ferramenta presenti nei 22 punti vendita sparsi nel territorio veneto.

L'iniziativa

Dichiara Daniele Boscolo Meneguolo, presidente del Padova: «Sono padovano d’adozione ma sono nato e cresciuto in laguna e tante volte, con i miei familiari ho assistito e subito gli innalzamenti della marea e le sue conseguenze, anche se non drammatiche come in questi giorni. Venezia e le sue isole sono un patrimonio di bellezza e cultura che appartiene a tutta l’umanità, ma i veneti ne sono gli abitanti e sicuramente i primi custodi. Per questo ci siamo sentiti in dovere di donare l’incasso della partita di domenica prossima, alla quale invitiamo tutti gli sportivi padovani, e contemporaneamente abbiamo attivato la nostra rete di relazioni, notando fin da subito la risposta attenta e rapida da parte di molti interlocutori. Voglio ringraziare personalmente l’azienda Zanutta e gli altri sponsor che hanno voluto aderire all’iniziativa e faccio un plauso particolare a tutti i tifosi che domenica allo stadio ci aiuteranno a raccogliere i fondi da destinare all’associazione “Gianna Ballarin” per il progetto #HelPellestrina. Perchè abbiamo scelto di indirizzare il nostro sostegno all’isola di Pellestrina? Perché per la sua posizione tra il mare aperto e la laguna è una diga naturale che protegge Venezia e di conseguenze è stata una delle zone più colpite dai catastrofici effetti dell’alta marea dei giorni scorsi. L’isola è abitata da gente gioviale e operosa, dedita soprattutto alla pesca e meno premiata di Venezia dall’economia turistica. La mareggiata ha portato via tutto a tante famiglie, rendendo la situazione particolarmente drammatica. Questo nostro modesto aiuto vuol essere un segno di viva solidarietà fraterna e di vicinanza umana verso gli amici “pelestrinoti”, perchè lo sconforto e il senso di abbandono non prevalga ma la dura tempra e la grande fede di questa popolazione più volte provata possano vincere ancora una volta».

Come donare

Il sito dell’iniziativa di solidarietà #HelPellestrina è www.c3-srl.com/helpellestrina Queste le coordinate per eventuali donazioni spontanee
#HelPellestrina.

IBAN IT23 S 08728 20902 000000040939
BIC ICRAITRRK80
c/o BANCA PATAVINA – Chioggia
intestato a: Ass.ne Gianna Ballarin
causale: per le famiglie di Pellestrina – alluvione nov. 2019

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vive in casa con il cadavere del fratello, morto da tre mesi: dramma nella Bassa Padovana

  • Si fa accreditare oltre 11mila euro cambiando l'Iban sulla fattura, ma il trucco online viene scoperto

  • Dramma lungo la ferrovia: trentenne muore sotto il treno vicino alla stazione

  • Vede lo scooter a bordo strada, non si accorge dell'uomo a terra e lo travolge: un morto

  • Fuggi fuggi all'Ikea: scatta l'allarme antincendio, negozio evacuato a tempo di record

  • Badante ubriaca colpisce a calci e pugni una 90enne: il vicino sente le grida e dà l'allarme

Torna su
PadovaOggi è in caricamento