Calcio, “il capitano” rinnova: Manuel Iori vestirà la maglia del Cittadella anche nella prossima stagione

Il regista 36enne prolunga di un anno il contratto che lo lega ai granata, i quali lo celebrano a dovere: “Collante e uomo spogliatoio come pochi, oltre alle qualità tecniche indiscutibili”

Non poteva che essere lui a dare il buon esempio… Il Cittadella annuncia il primo rinnovo contrattuale, e riguarda “il capitano”: Manuel Iori vestirà la maglia granata anche nel prossimo campionato di Serie B.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Collante e uomo spogliatoio come pochi”

E tanto l’importanza di tale operazione quanto i valori tattici e umani del regista 36enne si colgono a pieno leggendo il comunicato ufficiale della società della città murata: “Numeri record nella stagione appena conclusa per Manuel che ha collezionato 39 presenze e gonfiato la rete ben 9 volte. Come ci ha ricordato lui stesso dopo la delusione di Frosinone, questa squadra ha raccolto qualcosa come 205 punti in 3 stagioni! Una Serie C dominata e due playoff consecutivi per la Serie A. Collante e uomo spogliatoio come pochi, oltre alle qualità indiscutibili in cabina di regia. A metà luglio il via dunque alla quarta stagione consecutiva a Cittadella. Complimenti al nostro capitano per quanto fatto in questi 3 anni e un grosso in bocca al lupo per il nuovo campionato, con la fascia al braccio e la maglia granata sul petto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in serata lungo la Pelosa: morti due padovani, un ferito grave

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

  • Coronavirus, Zaia: «L'Azienda Ospedaliera di Padova? Nessuno mette in discussione Flor»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento