Una cronometro o un arrivo di tappa: Padova si candida per ospitare il Giro d'Italia nel 2021

Nel pomeriggio di martedì 11 febbraio, infatti, si è svolto a Milano un incontro tra l'amministrazione comunale di Padova, rappresentata dall'assessore allo sport Diego Bonavina, e Rcs quale organizzatore del Giro d'Italia: coinvolte nel "progetto" anche Abano e Montegrotto Terme

Sembrava un "semplice" sogno. E invece potrebbe davvero diventare realtà: Padova si candida per ospitare nel 2021 un arrivo di tappa del Giro d'Italia di ciclismo.

Giro d'Italia

Nel pomeriggio di martedì 11 febbraio, infatti, si è svolto a Milano un incontro tra l'amministrazione comunale di Padova, rappresentata dall'assessore allo sport Diego Bonavina, e Rcs quale organizzatore del Giro d'Italia. Spiega lo stesso assessore Bonavina al termine dell'incontro col direttore della corsa ciclistica Mauro Vegni: «La candidatura di Padova è forte ed Rcs è molto contenta di questo. C'è la massima attenzione da parte loro, e si sono riservati sino a fine aprile per una risposta. Io sono ottimista». Il Giro d'Italia non arriva all'ombra del Santo dall'edizione del 2000, quando il 23 maggio Ivan Quaranta si aggiudicò in volata su Jan Svorada e Mario Cipollini la decima tappa, partita da San Marcello Pistoiese e lunga 253 chilometri. Prato della Valle fu invece la sede in cui prese il via il 12 maggio 2009 la quarta tappa con arrivo a San Martino di Castrozza e vinta da Danilo Di Luca su Stefano Garzelli e Franco Pellizzotti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due opzioni

Aggiunge poi Diego Bonavina: «Si è trattato di un incontro conoscitivo per ribadire la ferma volontà di Padova, assieme ai comuni di Abano e Montegrotto, di confermare la candidatura mesi fa per ospitare l'arrivo di tappa in città». L'unione fa dunque la forza, a giudicare dall'ottimismo dell'assessore allo sport, che ha proposto due alternative agli organizzatori del Giro d'Italia: una cronometro "dei Colli Euganei" con arrivo a Padova o un arrivo di tappa a Padova con partenza della frazione del giorno successivo da Abano o Montegrotto Terme. Si tratterebbe di un grande appuntamento per la città del Santo e i territori limitrofi, già toccati nella prossima edizione dall'arrivo di tappa a Monselice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Mascherine Grafica Veneta, da mercoledì 24 la distribuzione in 41 supermercati di Padova

  • «Chiudiamo i distributori a partire da mercoledì 25»: l'annuncio dei benzinai

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri tre decessi nel Padovano

  • Addetti al rifornimento scaffali: ricerca urgente per settore Gdo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento