Cus Antenore Energia a caccia di vittorie con le quattro squadre in campo nel weekend

Si parte sabato con le speranze del basket in carrozzina a Treviso. Domenica tocca al rugby che apre il girone di ritorno contro Mogliano e all'hockey con i match femminili e maschili

Gli atleti del Cus Padova Rugby (Foto: Facebook)

Due giorni di impegni di alto livello attendono gli atleti del Centro Universitario Sportivo, in campo sabato con il basket in carrozzina a Treviso e domenica con il rugby che ospita Mogliano e l'hockey indoor sia maschile (in trasferta) che femminile.

Rugby

Archiviata la larga vittoria a Trieste che ha chiuso il girone d’andata nel campionato di serie B, il Cus Antenore Energia si prepara ad affrontare nuovamente la squadra con cui ha dato il via alla stagione. Domenica alle 14.30 riceverà al Piovego il Mogliano con l’obiettivo di bissare il 28-9 esterno dell’esordio. Il Mogliano, appaiato in classifica agli amaranto-oro, non è però mai da sottovalutare per il tipo di gioco e per le qualità tecniche individuali che esprime.

Hockey indoor

Quarta uscita nel massimo campionato di hockey indoor. Domenica, a Limone del Garda, il Cus vuole difendere il quarto posto che consentirebbe di accedere alle semifinali scudetto. Questi gli incontri dei ragazzi di coach Faggian: Adige-Cus Padova (ore 10, rivincita della sconfitta incassata all’andata) e Cus Padova-Bonomi (14). Ma nel weekend torna in campo anche la prima squadra femminile, di scena nella palestra amica di via Giordano Bruno, sempre domenica: si comincerà a giocare alle 9.30 con Cus A-Cus B, alle 12 tocca a Bologna-Cus B e alle 14.30 a Bologna-Cus A. Il Cus A vuole difendere il primo posto attuale che lo qualificherebbe alle finali scudetto di Bra del 9 e 10 febbraio.

Basket in carrozzina

Dopo il netto 80-49 con cui ha piegato l’Albatros Trento nello scorso turno, il Cus Antenore Energia guarda con fiducia al prosieguo del girone di ritorno in serie B: sabato sera alle 18 sarà ricevuto dal Pdm Treviso. Il commento di coach Brotto: «Con l’Albatros stata una bella partita e siamo riusciti ad esprimere un bel gioco. Dobbiamo però migliorare in difesa, resta il nostro punto debole. Speriamo sia un girone di ritorno in crescita. Mi aspetto un passo avanti da tutti».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Stroncato da un malore: imprenditore muore nell'azienda fondata quarant'anni fa

  • Tremendo schianto fra tre mezzi: centauro trentenne muore in ospedale

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

  • Guadagni da 45mila euro al mese: cade un altro pezzo grosso dello spaccio nella Bassa

  • Frontale tra due auto sotto la pioggia: intervengono i pompieri per salvare i feriti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento