Tutti uniti per le Ugo: inizia la caccia agli sponsor per i Mondiali 2022 di dragon boat in rosa

Ugo Onlus è un'associazione senza fini di lucro costituita nel 2015 allo scopo di sostenere le donne che hanno avuto un tumore al seno e i loro familiari attraverso l'attività sportiva del dragon boat

Diego Bonavina e le Ugo a Palazzo Moroni

«Da adesso al 2022 andrò a rompere le scatole a tutti per permettere a queste ragazze di realizzare il loro sogno». E se credete che sia una battuta vi sbagliate di grosso: a pronunciarla è l'assessore allo sport Diego Bonavina, e le "ragazze" in questione sono le Ugo. Non le conoscete ancora? Ve le presentiamo noi, e con estremo piacere.

Ugo-4

Ugo

"Ugo" sta per "Unite Gareggiamo Ovunque". Il motivo? È presto detto: Ugo Onlus è un'associazione senza fini di lucro costituita nel 2015 allo scopo di sostenere le donne che hanno avuto un tumore al seno e i loro familiari attraverso l'attività sportiva del dragon boat, praticata su grandi barche lunghe oltre 12 metri e larghe poco più di un metro con la testa e la coda a forma di drago. Già così sarebbero da applausi a scena aperta, ma adesso scatta la standing ovation: nel 2018 hanno partecipato al loro primo campionato mondiale di Dragon Boat in rosa - tenutosi a Firenze - classificandosi 17esime (seconde a livello europeo) su 125 equipaggi. Un risultato che le sprona a riprovarci nel 2022, quando si terrà la prossima "Olimpiade" del Dragon Boat. Il problema è che si disputerà in Nuova Zelanda, il che vuol dire una cosa: servono sponsor per consentire alle Ugo di volare in Oceania portando così dall'altro capo del mondo il nome di Padova. Ecco perché Diego Bonavina vuole aiutarle a realizzare il loro sogno. Se lo meritano tutto...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cercasi 700 comparse per la fiction Rai ambientata a Padova: al via i casting per “L’Alligatore”

  • Vive in casa con il cadavere del fratello, morto da tre mesi: dramma nella Bassa Padovana

  • Dramma lungo la ferrovia: trentenne muore sotto il treno vicino alla stazione

  • Si fa accreditare oltre 11mila euro cambiando l'Iban sulla fattura, ma il trucco online viene scoperto

  • Violento frontale in curva: due feriti, donna incinta soccorsa con l'elicottero

  • Vede lo scooter a bordo strada, non si accorge dell'uomo a terra e lo travolge: un morto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento