Sempre più in... lungo: Veronica Zanon convocata per gli Europei di atletica nel salto triplo

La giovane campionessa padovana di Assindustria Sport è stata convocata per il triplo ai Campionati Europei under 20 di Boras, in Svezia

Veronica Zanon

Dall’esame di maturità all’esame… europeo. Lasciati alle spalle scritti e orali all’Istituto Girardi di Cittadella (peraltro ottenendo un brillante 96 su 100 all’indirizzo Relazioni Internazionali per il Marketing), Veronica Zanon è pronta a tornare a saltare in azzurro. La portacolori di Assindustria Sport è stata infatti convocata dal vicedirettore tecnico per le squadre giovanili Antonio Andreozzi per i Campionati Europei under 20 di Boras, in Svezia, in programma dal 18 al 21 luglio. La saltatrice di Galliera Veneta, già finalista continentale allieve di Gyor 2018, è stata selezionato per il salto triplo, specialità in cui difenderà i colori della nazionale assieme alla veneziana Camilla Vigato.

Veronica Zanon

Spiega la stessa Veronica Zanon: «Mi spiace davvero moltissimo di non poter saltare al Meeting internazionale “Città di Padova” in programma martedì 16 luglio, ma sarò già impegnata con la Nazionale… diciamo che la mia sarà un’assenza giustificata. Quella al Colbachini sarebbe stata l’occasione per confrontarmi con tante campionesse sulla pedana in cui mi alleno spesso, ma agli Europei mi attende una concorrenza non meno nutrita. Parto sapendo di non avere nulla da perdere, col sogno di una qualificazione alla finale e decisa a far bene. Diciamo che il mio primo obiettivo è migliorare il mio personale, il piazzamento verrà di conseguenza. A vedere le misure di accredito, credo che ci sarà un bel gruppo di atlete a giocarsi il terzo gradino del podio, perché i primi due sembrano inavvicinabili. Io arrivo alle gare dopo un paio di settimane “particolari”, per via degli esami, ma so di aver lavorato come dovevo. La maturità è andata molto bene, speriamo anche l’Europeo». Per Veronica, che ha iniziato il 2019 conquistando il titolo italiano juniores del lungo nei campionati indoor e vestendo la maglia della nazionale nel successivo incontro under 20 di Ancona, è l’occasione di migliorare il suo primato di 13.15 metri, realizzato a fine maggio proprio in una gara al Colbachini, e di regalarsi altre gioie dopo le tre medaglie vinte ai Tricolori juniores di Rieti di inizio giugno. Di sicuro tutta Assindustria Sport tiferà per lei.

Gli auguri di Fabio Bui

E tra i tanti complimenti giungono anche quelli di Fabio Bui, presidente della Provincia di Padova: «In bocca al lupo a Veronica Zanon, convocata per il triplo ai Campionati Europei under 20 di Boras in Svezia. E’ un risultato che premia innanzitutto il suo impegno e la sua determinazione e non solo a livello sportivo. Porgo infatti a Veronica le mie più sincere congratulazioni anche per lo splendido risultato ottenuto all’esame di maturità. Spesso chi pratica sport a livello agonistico riesce anche nello studio, sono due facce della stessa medaglia e la capacità di elaborare ritmi veloci porta grandi risultati anche in diversi ambiti, è un allenamento per la vita. Lo sport  insegna, soprattutto ai più giovani, cosa significa sacrificio, vincere e perdere, confrontarsi, rispettarsi e difendersi l’un l’altro. Insegna a conoscere se stessi e i propri limiti. Lo sport è salute, e noi adulti abbiamo la responsabilità di diffondere questa idea sana di attività fisica in contrapposizione all’immagine di agonismo sfrenato, troppe volte dominante. Molti sono gli atleti padovani che ci hanno regalato grandi soddisfazioni e hanno fatto della nostra Provincia una delle capitali dello sport italiano, basata su quel modello d’impegno, lealtà, determinazione e spirito di sacrificio tipico delle nostre genti. Auguro a Veronica di raggiungere il risultato migliore ai Campionati Europei, certo che saprà rappresentare con grande onore la bandiera italiana».

Potrebbe interessarti

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

  • Anoressia: «Le cause della malattia una combinazione di fattori di rischio sia psichiatrici che metabolici»

I più letti della settimana

  • Schianto frontale tra auto e moto: centauro gravemente ferito, interviene l'elicottero

  • Rubano, incidente nella notte: cinquantatreenne muore in sella alla sua moto

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • Sfiora la morte per un attacco cardiaco: ciclista rianimato. Il testimone: «Grande solidarietà»

  • Maxi truffa in azienda: il falso corriere ritira 60mila euro di merce e sparisce

Torna su
PadovaOggi è in caricamento