Lutto nel mondo del rugby: muore a 52 anni ex petrarchino campione d'Italia under 17

Giorgio Limena è mancato dopo una lunga malattia. Aveva giocato nel Petrarca, Tre Pini e Mirano. I funerali si terranno mercoledì alle 15 nella cappella dell'Antonianum

Giorgio Limena

Il mondo del rugby locale piange Giorgio Limena, mancato a 52 anni dopo una malattia che lo aveva colpito tre anni fa e contro cui aveva lottato fino all'ultimo.

L'ULTIMO SALUTO. Giorgio, come ricorda boccacciorugbynews, aveva giocato nelle giovanili bianconere diventando Campione d’Italia Under 17 nel 1981, nella squadra allenata da Guy Pardies. Aveva proseguito poi la sua carriera con la maglia del Petrarca, del Tre Pini, per finire con quella del Mirano. Il padre, mancato l'anno scorso, era stato uno degli storici dirigenti del Petrarca. I funerali si terranno mercoledì 8 febbraio alle 15 nella cappella del Centro giovanile Antonianum a Padova.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Omicidio Noventa: chiesti 3 milioni e 300mila euro di risarcimento dalla famiglia di Isabella

    • Cronaca

      Esce per un giro in bici verso l'Altopiano ma non fa più ritorno: ciclista trovato morto

    • Cronaca

      Omicidio Trebaseleghe, salta l'interrogatorio di Sibilio: giovedì la fiaccolata per Natasha

    • Cronaca

      Si impicca all'aeroporto Allegri, aperta indagine per istigazione al suicidio

    I più letti della settimana

    • Rugby, semifinale di ritorno tra Padova e Rovigo:"80 minuti per raggiungere la finale"

    • Rugby, il Petrarca dice addio allo scudetto: nel derby veneto passa il Femi-CZ Rovigo

    • Speciale giro d'Italia pompieri: da Padova a Norcia a sostegno dei terremotati

    • Kioene Padova, nuove conferme: accordo biennale per lo schiacciatore Milan

    • Quattro scoppole rimediate dall'Entella: sì ai playoff per il "Citta" ma è suonata la sveglia

    • Si spegne il sogno granata: Cittadella battuto dal Carpi 2-1, addio serie A

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento