Kioene Padova, numeri di maglia e curiosità sul nuovo roster per la stagione 2017-18

Sparisce l’11. Travica mantiene il “suo” 13 che fu di Sebastiano Milan

Assegnati i numeri di maglia della Kioene Padova 2017/18. Concluso il volley mercato che proprio nell’ultimo giorno ha visto il completamento del roster con il ritorno in bianconero di Stefano Gozzo, la formazione patavina ufficializza i numeri che saranno abbinati alle maglie da gioco della prima squadra:

1 Alberto Polo
2 Nicolò Bassanello (3 se schierato come schiacciatore)
4 Gabriele Nelli
5 Milan Peslac
6 Stefano Gozzo
7 Fabio Balaso
8 Lazar Cirovic
9 Matteo Sperandio
10 Marco Volpato
12 Petar Premovic
13 Dragan Travica
15 Lucas Yoder
18 Luigi Randazzo


CURIOSITÀ. La rosa della Kioene Padova è variata per 10/13 con i soli Fabio Balaso, Nicolò Bassanello e Marco Volpato confermati rispetto alla stagione 2016/17. Confrontando l’altezza media del roster attuale con quello dell’ultimo campionato, si è passati da 194,7 a 196,6 centimetri, con uno scarto in avanti di 2 centimetri sull’altezza media della squadra. Se ai blocchi di partenza del 2016/17 la squadra si presentava con un’età media di 22 anni, ora l’età media è di 23. Il più “vecchio” del gruppo è il palleggiatore Dragan Travica (il 28 agosto compirà 31 anni), mentre il più “piccolo” è il suo vice Milan Peslac (19 anni compiuti lo scorso 14 marzo).

NAZIONALITÀ. Tre sono gli atleti padovani di nascita, 6 invece i veneti. Ad esclusione di Dragan Travica e Milan Peslac (nati rispettivamente in Croazia e in Serbia ma italiani da sempre) sono solo 3 gli stranieri in squadra: Lazar Cirovic (Serbia), Petar Premovic (Serbia) e Lucas Yoder (Stati Uniti d’America).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Tremendo frontale tra un'utilitaria e un camion, una donna muore nello schianto

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Scandalo nella curia padovana: prete posta foto porno nella chat dei cresimandi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento