Pallanuoto femminile: impresa storica, Padova tra le migliori quattro d'Europa

Le ragazze padovane di Posterivo nel fine settimana hanno compiuto un'autentica impresa e per la prima volta nella loro storia andranno a giocarsi il titolo continentale

Grande vittoria in Euro Lega per la Lantech//Longwave Plebiscito Padova, che dopo il pareggio fuori casa di due settimane fa conquista per 8 a 7  la partita di ritorno dei quarti di finale Euro League nelle piscine di via Geremia e stacca il pass per la final four di Coppa dei Campioni per la prima volta nella storia della Società e di Padova si qualifica tra le prime quattro squadre d’Europa.

L'impresa

«Ce lo meritavamo- commenta il tecnico Stefano Posterivo- per il percorso che stiamo facendo con le ragazze da qualche anno, perché ci siamo andati vicini un paio di volte, e per come è avvenuta la vittoria. Sono molto soddisfatto perché abbiamo cominciato male la partita, sentendola forse un po’ troppo emotivamente e andando in svantaggio subito per 5 a 2, ma poi abbiamo lasciato l’Ujpest, che è una squadra molto forte, a due gol in tre tempi, continuando a fare il nostro gioco e a lavorare, soprattutto credendoci, che è la cosa che mi piace di più. Una volta in più abbiamo dimostrato un carattere e una forza morale molto forte che mi gratifica veramente. Sono molto soddisfatto per le ragazze perché si meritavano di scrivere un’altra pagina di storia di questa Società. Abbiamo visto un po’ gli spettri dello scorso anno, quando dopo aver pareggiato in casa loro avevamo ceduto in casa, ma invece quest’anno probabilmente abbiamo una consapevolezza e una voglia diverse. La Coppa, l’abbiamo sempre detto fin dall’inizio, è un obiettivo: voler arrivare il più in alto possibile, tra le migliori quattro squadre di Club al mondo, lo volevamo fortemente, e abbiamo sempre fatto partite di alto livello. Questo primo tempo è andato un po’ così, ma bisogna dire che le ragazze hanno dimostrato gran testa e gran carattere, per ribaltare ul punteggio da 2 a 5 a 8 a 7, e sono le doti che io più apprezzo».

Clima infuocato

In final four le patavine affronteranno le due squadre greche Olympiakos (vincente su St Andreu) e Vouliagmeni (che supera a sorpresa il Kinef Kirishi), ed attendono la vincente tra Sabadell e Orizzonte Catania (la partita di ritorno è in programma martedì, andata vinta dal Sabadell per 12 a 9). Prossimo appuntamento prima della pausa del campionato, il posticipo in casa con Torre del Grifo mercoledì 13 marzo: «Dobbiamo stare concentrati ancora qualche giorno per affrontare questa partita- continua Posterivo “poi avremo un po’ di meritato riposo per ricaricare le energie e tornare forti per la fase finale di questa stagione».

Tabellino

LANTECH//LONGWAVE PLEBISCITO PADOVA VS UVSE BUDAPEST: 8-7 (2-5, 2-1, 2-1, 2-0)

Plebiscito Padova: Teani (capitano), Barzon 3 (1 rig.), Savioli I., Gottardo, Queirolo 1, Casson 1, Millo, Dario, Grab 2, Ranalli 1, Meggiato, Armit, Giacon all. Posterivo

Sup.Num: 2/13 (+ 1 rigore)

UVSE Budapest: Gangl, Neushul, Antal 1, Parkes, Szucs (capitano) 1, Keszthelyi 3, Farago, Sevenich 1, Kiss, Rybanska, Paul 1, Baksa, Mackzo all.Benczur

Sup.Num: 2/12

Spettatori circa 500.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tragico schianto nella serata: moto e furgone si scontrano, muore un calciatore di 44 anni

  • Cronaca

    Spacciatore in manette alla fermata del bus: tra i clienti i ragazzi delle scuole

  • Incidenti stradali

    Auto e furgone tamponano il bus mentre scende un passeggero. Traffico in tilt

  • Incidenti stradali

    Esce di strada in moto e si schianta su un palo: gamba amputata per il centauro

I più letti della settimana

  • La vacanza finisce in dramma: cinquantenne padovano annega sul mar Rosso

  • Preso in pieno da un'auto mentre attraversa la strada in bici: 31enne muore sul colpo

  • Prenota una stanza in hotel, poi si spara. Accanto al corpo la pistola e un ultimo biglietto

  • Muore solo in casa dopo lunga malattia: trovato il cadavere dopo tre giorni

  • Fuoco nei capannoni della fabbrica: distrutte 5 auto, 7 motocicli e 2 furgoni (video)

  • Esce di strada in moto e si schianta su un palo: gamba amputata per il centauro

Torna su
PadovaOggi è in caricamento