Record del Vigonza: super rimonta fino al 4-4 in pochi minuti e con 2 uomini in meno

Un piccolo miracolo calcistico maturato domenica durate la sfida contro il Lido di Venezia di seconda categoria

Un piccolo miracolo calcistico che ha visto domenica il Vigonza pareggiare una partita praticamente impossibile contro il Lido di Venezia, gara di seconda categoria.

LA PARTITA. Dopo aver incassato i quattro gol, il Vigonza, per altro in inferiorità numerica già nella prima frazione, è riuscito a sbloccare la gara. Un gol che sembrava solo la classica segnatura "della bandiera" ma in meno di mezz'ora la squadra, galvanizzata, è riuscita a segnare altri tre gol arrivando a pareggiare il conto, pur in dieci uomini. Una gara che dà morale per la classifica e una spinta per le prossime gare a non mollare mai.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Morto in gita, il legale dei genitori di Domenico Maurantonio: "Sei presunti responsabili"

    • Cronaca

      Altri 15 profughi a Bagnoli: la rabbia di Milan, Minniti si scusa, il prefetto: "Solo poche ore"

    • Cronaca

      Padova, dai "furbetti" delle tasse universitarie all'incremento del 1000% dei reati societari e fallimentari: il 2016 della Guardia di Finanza

    • Economia

      Nella morsa della crisi, la manifestazione simbolica: "Sotto il Salone" chiude per un'ora

    I più letti della settimana

    • Pugile studentessa al Bo collassa dopo l'incontro, operata: è in Rianimazione

    • Lutto nel mondo del calcio, se ne va un altro dei "panzer": muore il terzino Cervato

    • Il Padova stende il Modena fuori casa: arrivano i tre punti allo stadio Braglia, secondo posto

    • Play off Challenge, la Kioene Padova si gioca l'ultima chance di accedere ai quarti

    • Ottavi play off Challenge, la Kioene vuole chiudere i conti: domenica gara2 contro Sora

    • Ascoli-Cittadella 2-1: un palo, un'espulsione e i padroni di casa completano la rimonta

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento