Cadoneghe, domenica il Comune premia tre giovani atleti per merito sportivo

Pronte tre borse di studio da mille euro ciascuna. La festa è attesa in piazza Zoebeli

Elisa Allibardi sul gradino più alto del podio

Domenica 15 ottobre, in occasione della Festa delle Associazioni, l’Amministrazione comunale assegnerà 3 borse di studio per valore sportivo ad altrettanti atleti e alcuni riconoscimenti alle associazioni sportive più meritevoli. La cerimonia di consegna delle attestazioni, alla presenza del sindaco e dell’assessore allo Sport, avrà luogo alle ore 12 circa in piazzetta Zoebeli. Nicolò Miolo, Isabel Battan e Elisa Allibardi: sono i giovani atleti residenti a Cadoneghe (e tuttora impegnati in percorsi di formazione e istruzione) cui vengono assegnate le borse di studio per merito sportivo e scolastico istituite dal Comune per gli anni 2015-6 e 2016-7. I riconoscimenti – dell’ammontare di 1000 euro ciascuno – premiano i risultati ottenuti in attività sportive non professionali da atleti che nonostante la giovane età (meno di 25 anni) si sono già distinti nelle rispettive specialità.

I PROFILI.

La più giovane, la nuotatrice Elisa Allibardi, classe 2003, fa parte del Team Veneto e si allena nella piscina di Vigonza con Salvatore Piazzese. Nel 2016 ha vinto due medaglie d’oro al Trofeo Città del Santo di Padova. All’ultimo Campionato Italiano di categoria (Roma 2017) è salita sul gradino più alto del podio anche nella staffetta 4x200 stile libero. Isabel Battan, attualmente impegnata nel suo terzo mondiale, in Irlanda, è ormai una certezza internazionale nel campo della kick boxing e del taekwondo. Le medaglie vinte in Europa e nel mondo non si contano più. Le più recenti, nel 2017, sono un argento al Dolomia Open (forme senior 2 dan) e due ori all’Open Anxure (forme senior 2 dan e combattimento +/- 60kg). Last but not least, il lottatore Nicolò Miolo. Nato nel 2000, Nicolò nel 2015 si è già piazzato al terzo posto ai Campionati Nazionali (cat. Esordienti) di lotta greco romana; l’anno successivo ha bissato il risultato nella categoria Pesi massimi. Oggi rappresenta una delle giovani speranze di questa specialità olimpica. Le associazioni premiate sono l’Unione Calcio Cadoneghe e la Polisportiva Cadoneghe per i risultati raggiunti nell’ultimo biennio, rispettivamente con le squadre di calcio (cat. giovanissimi e juniores) e pallavolo femminile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere nel parcheggio: fu arrestato per le spaccate, stroncato dalla droga

  • Tir sbaglia la curva e si inclina pericolosamente sopra il Muson (Video)

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

Torna su
PadovaOggi è in caricamento