Imbattibili: Acquaviva 2001 Team per la quarta volta campione regionale Master di nuoto

La squadra patavina ha sbaragliato la concorrenza conquistando 65 medaglie di cui 20 ori, 26 argenti e 19 bronzi

L'Acquaviva 2001 Team esulta dopo la vittoria ai campionati regionali master di nuoto

Si sono conclusi domenica 10 febbraio, nella piscina Montebianco di Verona, i Campionati Regionali Master Veneto che in tre giornate di gare (disputate anche a Lignano Sabbiadoro sabato 2 e domenica 3 febbraio) hanno visto circa 1.300 atleti ai blocchi di partenza in rappresentanza di 75 compagini, che hanno dato vita a quasi 2.300 gare e circa 400 staffette. E a trionfare sono sempre loro: Acquaviva 2001 Team vince per la quarta volta consecutiva il titolo di Campioni Regionali Master Veneto assoluti con 99.347,93 punti, davanti al Riviera Nuoto con 72.655.22 punti e ai Nuotatori Padovani con 64.819,87.

Acquaviva 2001 Team

La squadra è scesa in acqua con 75 atleti impiegandone più di 50 nelle 28 staffette complessive dimostrando ancora una volta che lo spirito amatoriale dei master è quello che aggrega questo gruppo vincente. Acquaviva 2001 Team infatti ha conquistato ben 128 piazzamenti utili ai fini della classifica, e 65 podi complessivi. Questo risultato colloca i master dell’Acquaviva 2001 Team al comando assoluto della classifica del Grand Prix Veneto Master, lo speciale circuito riservato alle società venete. Inoltre rimangono anche nelle primissime posizioni della Classifica Nazionale Supermaster.

Il medagliere

- 20 gli ori conquistati dai nuovi Campioni Regionali: Anna Bertelli (2), Giulio Davico, Michael Thomas Dewis, Mattia Galetti, Massimo Gaudiano, Federica Giacomini, Silvia Giagio, Giorgio Pastò (2), Stefano Rampazzo, Sergio Ruzza, Daniele Sedusi, Carlotta Varotto (2) e Lisa Vettorello (2). Staffette: 4x50 mista donne cat. 160-199 (Vettorello, Sambin, Giacomini, Gnesotto), 4x50 stile libero mista cat. 100-119 (Sandon, Falghera, Perin, Giagio), 4x50 mista uomini cat. 160-199 (De Felice, Martinuzzi, Gaudiano, Buson).

- 26 gli argenti: Cristina Battisti, Alberto Biasiolo, Erich Buson, Valentino Cracchiolo, Alice Da Re, Elena Edatti, Maria Elena Fusaro, Massimo Gaudiano, Federica Giacomini, Davide Gomiero, Thomas Lunardi, Martina Perin (2), Sergio Ruzza, Silvia Sambin (2), Mirta Scanferla, Daniele Sedusi, Simone Talato, Caterina Toninato e Monica Zaramella. Under 25: Elia Bortot (2), Martino Zadra. Staffette: 4x50 mista donne cat. 100-119 (Toninato, Perin, Giagio, Giraldo), 4x50 mista uomini cat. 200-239 (Zanetti, De Maria, Bertolotti, Rizzioli). 4x50 stile libero uomini cat. 120-159 (Falghera, Davico, Sandon, Galetti), 4x50 stile libero uomini cat. 160-199 (De Felice, Sedusi, Alverdi, Gaudiano), 4x50 stile libero uomini cat. 200-239 (Bertolotti, De Maria, Buson, Rizzioli).

- 19 i bronzi: Cristiano Alverdi (2), Cristina Battisti, Giulio Davico, Giulio Franceschet, Alessandro Gaeta, Laura Gnesotto (2), Daria Olibani, Stefano Rampazzo, Nicola Sandon (2), Luca Sandrin, Caterina Toninato, Stefano Zanetti e Monica Zaramella. Under 25: Martino Zadra. Staffette: 4x50 stile libero donne cat. 100-119 (Giagio, Toninato, Giraldo, Perin), 4x50 mista uomini cat. 120-159 (Dewis, Sandon, Galetti, Falghera), 4x50 stile libero donne cat. 160-199 (Gnesotto, Giacomini, Sambin, Vettorello). Un ringraziamento da parte di tutti gli atleti all’allenatore Massimo Gaudiano, allo staff 2001 Team e alla famiglia Barbiero, che insieme hanno reso possibile questo poker di vittorie.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento