Padova espugna anche Sassuolo: 0-1 del "faraone" e play off ancora vicini

Con il gol del talentuoso El Shaarawy, i biancoscudati vanno a vincere sul caldo campo dei neroverdi e restano ancora in corsa play off. Decisiva l'espulsione nel secondo tempo dell'emiliano Rossini

Complice forse il caldo estivo che si respira allo stadio di Modena, Padova e Sassuolo fanno fatica nel primo tempo a trovare il pertugio giusto e quindi la rete. Le squadre si studiano un po’ prima di iniziare davvero a cercare la preziosa vittoria che per il Padova arriva nel secondo tempo con il solito El Shaarawy. Il gol del "faraone" significa ancora corsa play off per i padovani, mentre per gli emiliani il discorso salvezza adesso si fa difficile.

PRIMO TEMPO. I ritmi restano bassi almeno fino al 23’ quando arriva, per prima sui piedi dei padroni di casa, un’importante occasione con Rea che dalla destra fa tutto benissimo entra in area si libera di due difensori e scarica un bel tiro, deviato con la punta delle dita dall’ottimo Cano. Molto pericoloso anche Quadrini che sfiora il palo. I biancoscudati, invece, si fanno vedere con alcuni spunti di Ardemagni e di El Shaarawy ed è proprio il "faraone" che al 46’ ha l’occasione di portare in vantaggio i suoi: bel passaggio di Bovo ma l’italoegiziano si fa ipnotizzare dal portiere e sbaglia il tiro.

SECONDO TEMPO. Nel secondo tempo l’episodio che sblocca la gara: all’ 8’ viene espulso per proteste il neroverde Rossini precedentemente ammonito per fallo su El Shaarawy lanciato a rete. Con un uomo in meno il Sassuolo fatica sempre di più e il Padova ci mette solo sette minuti per passare in vantaggio con l’ottima combinazione Renzetti-Ardemagni-El Shaarawy: il "faraone" con un  tocco morbido beffa il portiere. E’ 1-0 per il Padova. Il Sassuolo, anche se in inferiorità numerica di due uomini (anche De Falco espulso), tira fuori l’orgoglio con gli spunti di Quadrini ma nonostante l’assalto finale degli emiliani, i padovani fanno muro e si portano a casa tre punti importantissimi.

Sassuolo-Padova: 0-1

Sassuolo: Pomini, Magnanelli, Riccio (31’ st Troiano), Martinetti, Valeri, Rea, Quadrini, Polenghi, Consolini (Ferrara 44′ st), Catellani (5’ st De Falco), Rossini. All. Mandelli.
A disposizione: Bressan, De Falco, Troiano, Benedetti, Vignali, Cinelli, Ferrara.  

Padova: Cano, Crespo, Cesar, Legati, Renzetti, Bovo, Italiano, Cuffa (20’ st Hochstrasser), De Paula(22’ st Drame), Ardemagni, El Shaarawy (45′ st Rabito). All. Dal Canto.
A disposizione: Agliardi, Trevisan, Portin, Rabito, Vantaggiato, Hochstrasser, Drame.
 
Arbitro: Baracani di Firenze.
 
Reti: 20’ st El Shaarawy (P)
 
Espulsioni:  13’ st Rossini (S), 43' st De Falco
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

  • Grande fiera nel pieno centro del paese: deviazioni per auto e bus

Torna su
PadovaOggi è in caricamento