Pallavolo Padova: vittoria nel derby con Verona, sbancato l'Agsm Forum

Dopo un primo set vinto agevolmente, la Calzedonia (senza Savani e Sharifi) ha provato a riaprire il match ma questa volta la Kioene è riuscita in quello che altre volte era venuto a mancare

Sono tre punti pesanti come il piombo quelli che la Kioene raccoglie a Verona. In poco meno di due ore di gara, Padova riesce a sfruttare l’ottima serata di Polo (7 muri) e Torres, quest’ultimo eletto MVP del match. Dopo un primo set vinto agevolmente, la Calzedonia (senza Savani e Sharifi) ha provato a riaprire il match ma questa volta la Kioene è riuscita in quello che altre volte era venuto a mancare. Un derby che ad un tratto si è trasformato a senso unico, con i tifosi giunti dalla Città del Santo a festeggiare insieme alla squadra a fine match. 

La cronaca 

Attentissimo il muro della Calzedonia in avvio di gara con Birarelli che aiuta i suoi a staccare sul 4-1. Con Randazzo al servizio e l’invasione dei padroni di casa, la Kioene pareggia i conti (6-6). Torres firma il sorpasso col mani out dell’8-9 dopo una lunga azione e Polo allunga a muro (8-11). E’ ancora con Randazzo al turrno al servizio che Padova trova continuità: 11-16 e coach Grbic chiama time out. Padova prende il largo con Louati (13-21) e il primo match ball arriva con l’ace di Polo (15-24). A chiudere il parziale 16-25 è la diagonale vincente di Torres. Deciso avvio della Kioene nel secondo set, con Volpato a firmare il momentaneo 3-6. Padova però sbava in ricezione sulla serie al servizio di Marretta, con Verona che supera sul 10-9. Sull’11-9 Cirovic prende il posto di Louati ma la Calzedonia prende coraggio e vola sul 18-13 con Boyer decisamente più in palla rispetto al parziale precedente. Lazzaretto entra in campo per Randazzo ed è sul turno in battuta di Travica che Padova si avvicina pericolosamente (21-19). Verona però trova il set ball con Solé (24-20) e a chiudere è lo stesso centrale con l’ace che riporta il punteggio in parità. 

I set

Terzo set con triplo muro consecutivo di Polo e ace di Volpato (0-4). Sul 5-10 la ricezione di Padova vacilla nuovamente e Calzedonia ritorna sotto pericolosamente (10-11) ma la Kioene questa volta non cade nel tranello e recupera subito con Torres e Louati (11-16). Lo schiacciatore francese allunga 15-22 ma è sul finale che Verona recupera: coach Baldovin chiama time out sul 18-23. Torres trova il set ball sul 18-24 ed è sempre lui a chiudere 18-25. 
Un super Randazzo inaugura il quarto set per 1-4. Sul 3-8 coach Grbic chiede pausa di gioco ma Padova controlla senza difficoltà: sul muro del 7-13 di Volpato, Verona si rifugia ancora in time out. Torres trascina la Kioene sull’11-19 e il primo match ball arriva grazie alla diagonale di Louati e a mettere la parola fine è l’ace di Volpato (25-15). 

Il tabellino

Calzedonia Verona – Kioene Padova 1-3
(16-25, 25-20, 18-25, 15-25) 

Calzedonia Verona: Marretta 2, Birarelli 4, Boyer 16, Spirito 2, Manavi 11, Solé 12, De Pandis (L); Pinelli, Alletti 1. Non entrati: Giuliani (L), Grozdanov, Magalini. Coach: Nikola Grbic. 
Kioene Padova: Polo 14, Louati 15, Volpato 8, Torres 20, Travica 2, Randazzo 14, Danani (L); Cottarelli, Cirovic 2, Lazzaretto. Non entrati: Bassanello (L), Sperandio, Premovic.  Coach: Valerio Baldovin. 
Arbitri: Goitre-Piana. 
Durata: 26’, 27’, 26’, 25’. Tot. 1h 44’
Spettatori: 4.214
MVP: Maurice Torres (Kioene Padova)
NOTE. Servizio: Verona errori 11, ace 3; Padova errori 20, ace 6. Muro: Verona 10, Padova 14. Ricezione: Verona 39% (24% prf), Padova 48% (35% prf). Attacco: Verona 35%, Padova 53%.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tragico incidente sabato sera: muore una 29enne, quattro feriti tra cui due ragazzine

  • Cronaca

    Dal furto alla vendita, tra falsificazioni e scambi di persona: chiuso un "Compro Oro"

  • Cronaca

    Scippata da un malvivente mentre sta uscendo dal parcheggio: attimi di paura per una donna

  • Cronaca

    Conoscenti? No, aguzzini: 18enne aggredito e derubato, denunciati i due responsabili

I più letti della settimana

  • Spende venti euro, e ne "guadagna" 2 milioni: Gratta e Vinci da record nel Padovano

  • Giovane atleta padovano di 16 anni trovato morto nel sonno: a scoprirlo il padre

  • Fuga di gas: abitazione saltata in aria, crollata anche l’ultima porzione di casa

  • Violentissimo schianto nella Bassa: tre feriti di cui uno elitrasportato in ospedale

  • Dramma sfiorato sui Colli: incidente tra ciclisti, uno è gravissimo. É il secondo in pochi giorni

  • Cadavere nel Bacchiglione: esce con l'auto della moglie, poi la tragedia

Torna su
PadovaOggi è in caricamento