Pallavolo Padova: la Befana porta bene alla Kioene che vince a Castellana Grotte

Travica trascina Padova nel difficile campo dei pugliesi. Buone anche le prove di Barnes e Torres. Baldovin: «Partita di grande sostanza, bravi a chiudere il secondo set»

Vittoria cercata con le unghie e con i denti per la Kioene Padova, che sbanca il PalaFlorio di Castellana Grotte in tre set. Se il secondo parziale è stato il più equilibrato del match (con il video check protagonista), nei primi due la Kioene è stata brava a gestire il gioco grazie ad un’ottima prova del capitano Dragan Travica, capace di prendere per mano la squadra nei momenti decisivi. I pugliesi hanno pagato la serata opaca del proprio opposto Renan e i diversi errori al servizio che – sommati ad una meno brillante prova in attacco – sono costati caro alla squadra dell’ex bianconero De Togni. Torres ha festeggiato quota 1.700 punti in serie A (con relativo titolo di MVP del match) ma buona è stata la prova di tutta la squadra, nella quale il nuovo arrivato Barnes si sta inserendo al meglio. 

La partita

Avvio difficile per i bianconeri che vanno sotto per 4-1 dopo il muro di Zingel su Volpato e l’attacco out di Louati. Padova prova ad accorciare ma subisce il buon servizio forzato dei padroni di casa. Sul 9-5 di Wlodarczyk coach Baldovin chiede il primo time out. Complici gli errori in attacco di Renan, la Kioene pareggia i conti con Louati e supera la BCC sul 9-10 con Torres sfruttando bene il turno al servizio di capitan Travica. Si prosegue punto a punto fino a quando il muro di Louati regala il 17-19 a Padova con coach Di Pinto a chiedere pausa. E’ ancora una volta col turno al servizio di Travica che la Kioene prende il largo (18-23). A chiudere il set è Torres con la diagonale del 20-25.  Nel secondo set la Kioene va presto sull’1-4 con due errori consecutivi in attacco dei pugliesi. La parità arriva col muro vincente di Falaschi (14-14) con la BCC che si affida ai colpi di Mirza per diminuire il gap tra le due squadre. Proteste di Padova sul muro del 16-16 di De Togni che fa infuriare la panchina bianconera dopo il video check in-out. Sul 17-16 firmato nuovamente dall’ex centrale dei veneti, coach Baldovin chiede time out. Il finale di set porta la grinta di Barnes e Torres, con il colpo di quest’ultimo che trova il set ball sul 22-24. Dopo il video check che assegna il 23-24, proteste ancora una volta della Kioene per l’invasione ravvisata su Travica che manda il set ai vantaggi.

Il finale

E’ un finale confuso e concitato, con Zavater a chiamare diversi video check. L’infinito parziale si chiude 30-32 dopo l’attacco out di Renan e l’ace decisivo di Polo.  Il servizio vincente di Zingel regala il provvisorio 4-2 a Castellana Grotte ma sono i colpi di Polo e l’ace di Travica a ribaltare la situazione (5-6). Come nel primo set, con il capitano della Kioene al servizio, gli ospiti prendono il largo (5-12). A poco serve l’ingresso in campo di Kovac per Wlodarczyk, con coach Di Pinto a chiedere pausa sull’8-15. Mirza è il solo di Castellana Grotte ad esprimersi con continuità ma ovviamente è troppo poco per impensierire la Kioene. Barnes realizza l’ace del 17-24 e a mettere la parola fine è Volpato col primo tempo del 18-25. 

La gara in tv

La gara di questa sera sarà trasmessa in replica lunedì 7 gennaio alle ore 21.00 e giovedì 10 gennaio alle ore 21.40 su Tv7 News (canale 87 del digitale terrestre). Nel corso della settimana, repliche del match anche su Tv7 Sport (canale 212 del digitale terrestre) martedì alle ore 08.00 e 16.00, mercoledì alle ore 11.30, giovedì alle ore 22.00, venerdì alle ore 20.00 e sabato alle ore 18.00.
DOMENICA ARRIVA SORA. Il prossimo appuntamento alla Kioene Arena è fissato per domenica 13 gennaio alle ore 18.00 in occasione della sfida contro la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Le prevendite on-line sono già aperte sul sitowww.pallavolopadova.com. 

Il coach

Valerio Baldovin (coach Kioene Padova): «Sapevamo che si trattava di una partita difficile sotto l’approccio mentale. Fino ad oggi in trasferta non eravamo riusciti ad ottenere la continuità dimostrata in casa, cosa che questa sera è avvenuta. Ci siamo innervositi troppo nel secondo set ma fortunatamente siamo stati bravi a non farci prendere dal panico e a rimanere attaccati su ogni pallone. Nel primo set abbiamo difeso molto bene e Travica ha fatto una buonissima partita, sia nel turno al servizio che nella distribuzione del gioco. Sono stato molto contento anche della prestazione di Barnes, molto positivo in difesa e attacco. In ogni caso tutta la squadra ha giocato un match di sostanza e questa vittoria è molto importante per il proseguo del campionato». 

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il palo si spezza, operaio cade e si schianta a terra. Fratture multiple e ricovero

  • Sport

    World Games Special Olympics, Paccagnella e Bacelle sono argento e oro mondiali

  • Cronaca

    Compra online due costosi violini, poi la sorpresa: erano stati rubati quasi vent'anni fa

  • Politica

    Mediterranea e i 49 migranti salvati in mare: sulla nave c'è anche Luca Casarini

I più letti della settimana

  • Tir si rovescia su un'auto, le lamiere diventano una trappola mortale per un 48enne

  • Strade ancora insanguinate: scontro tra auto e furgone, muore un papà di 34 anni

  • Dramma della strada, Cristina muore tra le lamiere dopo il violentissimo schianto sul platano

  • Villetta in fiamme, il tetto brucia. La colonna di fumo si vede da chilometri

  • Famiglia intossicata dal monossido: muore il padre, mamma e figlio rianimati dai militari

  • Dramma allo stabilimento Peroni: camionista si accascia al volante, stroncato da un malore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento