Argos Petrarca vs Valsugana rugby a caccia di punti, al via il girone di ritorno TOP12

Entrambe le squadre hanno voglia di riscatto e, con queste prerogative, il derby patavino si annuncia più avvincente che mai. Non resta che aspettare il fischio d’inizio sabato 26 gennaio, alle ore 15, al Memo Geremia

Foto della prima partita TOP12 tra il Valsugana e il Petrarca al Plebiscito (15 settembre)

Inizia il girone di ritorno con la sfida tra Argos Petrarca e Valsugana, in programma sabato 26 gennaio all’Argos Arena, calcio d’inizio ore 15, arbitro Manuel Bottino (Roma, assistenti Boaretto (Rovigo) e Sgardiolo (Rovigo), quarto uomo Cusano (Vicenza).

Andrea Marcato – Tecnico Petrarca

«Dopo la delusione del mancato accesso ai playoff di Continental Shield, giocare il derby cittadino è l’occasione migliore per voltare pagina”, spiega il tecnico del Petrarca Andrea Marcato. Ora abbiamo un solo obiettivo stagionale e non possiamo più fare passi falsi.

All’Argos Arena arriva il Valsugana, squadra che ha nelle fasi statiche il punto di forza. Sono infatti estremamente temibili nella mischia chiusa e nel drive, piattaforma dalla quale nascono la maggior parte delle loro segnature.

La nostra partita si baserà sulla disciplina, fondamentale per noi sarà evitare di concedere punizioni piazzabili o dare loro l’opportunità di giocare una touche in prossimità della nostra linea di meta.

In queste due settimane i ragazzi hanno lavorato duramente e con gran entusiasmo per affinare i nostri sistemi offensivi e difensivi. Alla conclusione del girone di ritorno mancano undici partite e vogliamo prepararle come undici finali, undici appuntamenti per dare il massimo e rendere orgogliosi di noi società e sostenitori. Speriamo infine che tanti tifosi padovani vengano a tifare entrambe le squadre.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Giovanni Boccalon – Tecnico Valsugana

Parla Giovanni Boccalon, tecnico di mischia dei ragazzi di Altichiero: «A differenza dell’andata, dove, essendo la prima partita di campionato, ci presentavamo a pari punti, ora loro sono primi e noi ultimi. Questo divario è normale, ed è un prognostico del risultato della partita. Affronteremo questa sfida con entusiasmo, è un onore per noi giocare il derby contro il Petrarca in Top 12 (fino a quest’anno l’abbiamo giocato in Serie A).

Le posizioni in classifica dimostrano che ad ogni partita noi fatichiamo per portare a casa qualche punto, loro invece sono una squadra rodata, non a caso prima in classifica. La loro difesa è molto forte, ma dobbiamo comunque provare a fare il nostro gioco, dimostrando il rispetto che portiamo per l’avversario e provando a rosicchiare qualche punto utile per il nostro obiettivo salvezza.

Non abbiamo pressioni, ma c’è la voglia di non sfigurare e prendere una batosta. I ragazzi, come sempre, si stanno preparando bene, si impegnano e hanno voglia di giocare questa partita per uscire dal campo a testa alta. L’obiettivo è provare a dimostrare la nostra crescita rispetto alla prima di campionato».

Le due formazioni

La formazione annunciata del Petrarca: Menniti Ippolito; De Masi, Benettin, Bettin, Ragusi; Zini, Francescato; Trotta, Manni, Conforti; Saccardo, Cannone; Scarsini, Santamaria, Rizzo. A disp.: Braggiè, Marchetto, Mancini Parri, Gerosa, Goldin, Su’a, Favaro, Leaupepe.

La probabile formazione del Valsugana: Roden; Lisciani, Giacon, Dell’Antonio A, Beraldin; Citton, Scapin R.; Girardi, Sironi, Sturaro; Scapin M., Ferraresi; Varise, Pivetta (cap.), Swanepoel, Paparone, Michielotto, Caldon, Maso, Kurimudu, Rossi, Benetti, Paluello

Potrebbe interessarti

  • Tre concorsi pubblici per 100 nuove assunzioni: ecco come iscriversi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Pfas, prosegue il piano di screening: quasi 52.000 persone invitate e più di 31.000 visitate

  • Consigli e suggerimenti per avere la lavastoviglie pulita e profumata

I più letti della settimana

  • Impatto fatale sul guardrail tra i monti del Trentino: muore motociclista 33enne di Rubano

  • Si schiantano su un campo dopo lo scontro in autostrada: sei feriti di cui due gravi

  • Frontale tra due auto, una finisce nel fosso. Due feriti, donna elitrasportata

  • Donna rapinata sui Colli: con il marito insegue il bandito, lui li minaccia con un mattone

  • Arresto cardiaco durante l'inaugurazione del "Pride Village": ricovero d'urgenza in ospedale

  • Pannelli fotovoltaici a fuoco sul tetto dell'azienda: il fumo si vede da chilometri

Torna su
PadovaOggi è in caricamento