La campionessa di ciclismo Camilla Alessio premiata durante Fila-Gesam di basket

Prima della sfida sotto canestro di A1 femminile, il presidente ha voluto omaggiare il talento delle due ruote, fresca medaglia di bronzo ai mondiali di Innsbruck in Austria

L'azzurra ciclista padovana Camilla Alessio, portacolori del Team Lady Zuliani, medaglia d’argento ai Campionati Mondiali di Innsbruck (Austria) della specialità cronometro individuale, è stata l’ospite d'onore al Palasport di San Martino di Lupari (Padova) del match della seconda giornata del Campionato di basket femminile Serie A1 tra Fila San Martino-Gesam Gas&Luce Lucca.

La madrina

Alessio, che è stata la madrina della competizione, ha 17 anni ed è nata proprio nella cittadina dell'Alta Padovana, L’azzurra, che quest’anno ha vinto il Giro della Campania, era stata invitata dalla società di basket presieduta da Vittorio Giuriati (provetto ciclista amatoriale) che durante l'intervallo, tra gli applausi dei numerosi spettatori, l'ha premiata. Camilla Alessio era già stata medaglia d’oro ai Campionati Europei dell’inseguimento a squadre e campionessa italiana allieve. Una carriera quella della velocista veneta, che in futuro vorrebbe fare la giornalista, che si annuncia densa di soddisfazioni. In tribuna a seguire la cerimonia con emozione anche i dirigenti dello storico Veloce Club Tombolo con i quali l’atleta iniziò a pedalare nelle categorie giovanili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui Colli: ciclista si scontra con un furgone, morto un 55enne

  • Smantellato giro di prostituzione e casa di appuntamenti in un residence della Guizza

  • Cadavere in un campo, è un cacciatore sessantenne scoperto da un agricoltore

  • Ciclista di 49 anni padovano viene travolto da un'auto nel veneziano: morto sul colpo

  • Prestigioso: alla professoressa padovana Daniela Lucangeli lo "Standout Woman Award"

  • Ancora sangue sulle strade padovane: 54enne si schianta contro un albero e muore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento