Dalla solidarietà all'amarcord: un programma ricco per il 109esimo compleanno del Calcio Padova

I festeggiamenti saranno concentrati sabato 26 gennaio: prima la rifinitura dei biancoscudati in vista del derby col Venezia, poi il triangolare con le vecchie glorie e infine il corteo in centro storico

L'immagine scelta dalla società biancoscudata per promuovere il 109esimo compleanno del Calcio Padova

Una grande festa per i colori biancoscudati. Sabato 26 gennaio lo Stadio Appiani ed il centro storico padovano si vestiranno dei colori del Calcio Padova per un grande evento, organizzato da Società, Tribuna Fattori, Aicb, Azionariato Popolare Magico Padova e Alta Padovana Biancoscudata per il 109° compleanno del club di viale Rocco.

Il programma

Questo il programma della giornata:

- Alle ore 11 capitan Pulzetti e compagni inizieranno l’allenamento di rifinitura in vista dell’importante derby di domenica 27 con il Venezia. Come in altre occasioni, l’allenamento sarà aperto al pubblico per consentire alla tifoseria di incitare la squadra nell’ultima seduta prima del match.

- Alle ore 14 andrà in scena un torneo triangolare amichevole tra la squadra di Giorgia Libero Onlus, associazione che lavora a sostegno di progetti finalizzati alla prevenzione e alla cura di patologie oncologiche, una squadra di sponsor della Società e la formazione Biancoscudati Forever. Di questa squadra, allenata da Carmine Parlato, faranno parte numerosi ex tra cui: Emil Zubin, Matteo Nichele, Emilio Da Re, Dan Thomassen, Gianluca Giovannini, Davide Succi, David Balleri, Mauro Bacchin, Angelo Montrone, Antonio Di Nardo, Eder Baù, Andrea Rabito, Maurizio Coppola, Claudio Ottoni, Carlo Perrone, Damiano Longhi, Fulvio Simonini, Emanuele Pellizzaro, Paolo Antonioli, Davide Tentoni, Andrea Bergamo, Filippo Maniero, Andrea Maniero e molti altri. L’ingresso sarà gratuito e il ricavato della vendita di cibo e bevande sarà in parte devoluto alla onlus.

- Il triangolare terminerà alle 16 circa, da quel momento la tifoseria si radunerà per sfilare lungo le vie del centro fino in piazzetta Garzeria dove sarà consegnato un riconoscimento alla tifoseria per il sostegno offerto nella passata stagione e sarà infine scoperta la targa in ricordo della nascita del club nel 1910, avvenuta proprio nel bar Borsa che sorgeva in quella piazza.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Si schianta contro un platano a 300 metri da casa: muore un centauro di 28 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento