Accettulli torna sulla Lance: «Siamo pronti per questa nuova avventura»

Il pilota di Montagnana, in gara per colori di TenJob, sarà al via del Motors Rally Show Pavia, alla guida della trazione integrale di casa Mitsubishi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Come un anno fa, quasi, con Alfredo Accettulli che si appresta a dare il via alla stagione agonistica 2019 con una grossa novità.

Il pilota di Montagnana, archiviato un anno sabbatico con l’unica apparizione allo Slalom dei colli Euganei ad inizio luglio, rilancia le proprie ambizioni sportive, già a partire dal prossimo fine settimana.

Un esordio di ritorno per il portacolori della scuderia Ten Job, il quale sarà impegnato alla quarta edizione del Motors Rally Show Pavia, i prossimi 2 e 3 marzo, alla guida della nuova Mitsubishi Lancer Evo IX gruppo R, curata da Assoclub Motorsport.

Non un debutto a tutti gli effetti, quello di Accettulli sulla trazione integrale nipponica: nella stagione 2013 il montagnanese aveva disputato l’Imola Rally Event ed il Monza Ronde by Vedovati Corse con la versione di produzione.

Si riparte dal termine ed Accettulli è pronto a riscattare lo sfortunato ritiro targato 2018, avvenuto sul circuito di Castelletto di Branduzzo, quando noie all’impianto elettrico, sulla Renault Clio Williams gruppo A, lo fermarono mentre era in lotta per le posizioni di vertice.

«Siamo pronti per questa nuova ed entusiasmante avventura» – racconta Accettulli – «e non vediamo l’ora che scatti il via della prima prova speciale per dare il massimo. Siamo molto contenti di tornare a competere con la Mitsubishi Lancer Evo IX. Abbiamo già affrontato qualche gara in passato con la gruppo N ma questa è tutt’altra storia. I ragazzi di Assoclub Motorsport hanno svolto un lavoro notevole sulla vettura e non vediamo l’ora di provarla. Siamo riusciti ad effettuare qualche chilometro di test, giusto per prendere un po’ di confidenza con la Lancer. Le sensazioni sono decisamente positive».

Affiancato, per la prima volta, dall’esperta Marinella Bonaiti il pilota di Ten Job aprirà la propria stagione, sabato pomeriggio, con la prova speciale “ACI Pavia” (7,33 km) e con la “Castelletto Circuit” (8,35 km).

Quattro i tratti cronometrati previsti per la domenica con le versioni allungate di “ACI Pavia” (8,71 km) e “Castelletto Circuit” (9,80 km), da ripetere per due tornate ciascuna.
Una gradita riconferma, quella di Accettulli verso i rally show in circuito che, in questi eventi, apprezza la possibilità di far combaciare gli impegni di lavoro con la sana passione motoristica.

«L’esperienza di Marinella tornerà sicuramente utile» – sottolinea Accettulli – «perchè ci permetterà di prendere, in tempi rapidi, le giuste misure alla Lancer. Questi eventi in circuito sono, da sempre, spartiacque tra i rallysti puristi e chi, come noi, cerca di continuare a dar vita alla propria passione nonostante il lavoro. Correre in circuito è divertente e poco impegnativo in termini di tempo. Il nostro 2019 sarà incentrato su questa tipologia di eventi. Castelletto è sempre affascinante, prove miste con guidato e veloce. Crediamo che la Lancer, con un buon compromesso tra potenza ed assetto, sia una vettura giusta per questo tipo di competizioni».

Torna su
PadovaOggi è in caricamento