Febbre da rugby: attesi 20mila tifosi per la partita Italia-Australia allo stadio Euganeo

La città del Santo si prepara ad ospitare, sabato 18 novembre, un match mondiale di tutto rispetto. Tornano infatti a Padova gli azzurri del rugby in una temutissima sfida contro i Wallabies, la nazionale australiana. Fischio d’inizio ore 15

L'ultimo test match tra Italia e Australia è stato disputato nel 2017 a Brisbane

Si comincia a entrare in clima partita a tre giorni dal test match tra Italia e Australia che sabato riporterà il grande rugby azzurro in Veneto. All’Euganeo di Padova la nazionale torna per la quarta volta in cinque anni, affrontando la squadra che l’8 novembre del 2008 inaugurò i test di caratura internazionale nell’impianto di viale Nereo Rocco. Quel giorno tra i Wallabies e l’Italia dei fratelli Bergamasco si registrò il tutto esaurito con la sfida terminata 30-20 a favore della formazione dell’emisfero sud davanti a 32mila persone. Stavolta l’appeal della palla ovale sembra leggermente calato, complici i risultati poco edificanti delle ultime stagioni e anche il lavoro fatto dalla Fir per rendere più atletica e meno infarcita di personaggi la squadra. 

In cerca di riscatto

Tra i tanti temi della sfida c’è anche quello del tabù Euganeo da sfatare: nei cinque match sinora disputati nell’impianto gli azzurri sono sempre stati battuti. Oltre all’Australia per due volte ha vinto il Sud Africa (2014 e 2017) e una volta il Tonga nel 2016. Giovedì il Ct azzurro Conor O’Shea svelerà la formazione iniziale: da capire chi verrà schierato e quanti atleti di casa potranno trovare spazio dal primo minuto. Una delle incognite riguarda capitan Sergio Parisse alle prese con un lungo problema al polpaccio. Se non dovesse farcela toccherà al padovano Leonardo Ghiraldini dirigere il captain's run di venerdì e condurre la squadra davanti al proprio pubblico sabato. 

«Un onore poter difendere i colori dell’Italia»

A proposito dei tifosi sono circa 20mila i biglietti già venduti. Resta il nodo telecamere ma ormai sembra che anche questo particolare sia stato limato e che entro venerdì sera il questore Paolo Fassari darà il via libero definitivo per la gara. La squadra è arrivata nella città del Santo domenica e lunedì ha svolto un allenamento blindato ai campi Geremia nella casa del Petrarca. Per il Cattolica Test Match di sabato (fischio d’inizio ore 15), trasmesso in diretta su Dmax è stato convocato all’ultimo anche Edoardo Padovani, veneziano estremo delle Zebre con già 14 caps alle spalle e assente la settimana scorsa a Firenze nella vittoria contro la Georgia 28-17: «E’ sempre un onore poter difendere i colori dell’Italia - spiega- fisicamente mi sento meglio. L’Australia è una squadra che ha un bel gioco e un avversario temibile. Dovremmo cercare la solidità in difesa e la cinicità in attacco».

Come raggiungere lo stadio

Intanto la città si sta preparando all’invasione dei tifosi che già dalla prima mattinata coloreranno tutta la zona tra Montà e Limena. L’aerea nord dell’Euganeo è riservata agli stand per la musica e la gastronomia, nella zona sarà adibito anche un parcheggio per scooter e biciclette. I posti auto a ridosso dello stadio andranno a esaurimento. Dal Geox verrà istituito un percorso pedonale, saranno invece forniti di bus navetta i park Limena, Fiera Tribunale, Centro, Piazzale Boschetti, Canova e Central. Il servizio gratuito partirà alle 11 fino alle 15 per poi ricominciare dalla fine del match sino alle 19.  (Scarica la mappa con i parcheggi, i bus e la navetta)

ITALIA AUSTRALIA 17_11_18-2

Festa prima e dopo il match di Rugby mondiale

Dulcis in fundo, come in ogni partita di rugby che si rispetti non poteva mancare il terzo tempo. Nato con l’intento di riunire tutti i giocatori delle due squadre, per l’occasione di sabato sarà Zed! che già dal mattino animerà l’area adiacente lo stadio con, tra le altre, due esibizioni: alle 13 i Noetica (pop/rock) e alle 17 con i Five To Ten (candy pop). In caso di pioggia tutte le aree sono coperte.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Ristorante la sera, discoteca abusiva la notte: dopo il blitz stop ai balli

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

Torna su
PadovaOggi è in caricamento