Rugby, il conto alla rovescia è terminato: via al Top 12 col derby Valsugana-Petrarca

La sfida si disputerà sabato 15 settembre alle ore 16 allo stadio Plebiscito: le scelte dei coach Polla Roux e Andrea Marcato

I neopromossi sfidano i campioni d'Italia. Ed è subito derby: parte il campionato italiano di rugby Top 12, e la prima giornata propone lo scontro tutto padovano tra il Valsugana e l'Argos Petrarca.

Qui Valsugana

Parola ai padroni di casa e a Polla Roux, 'director of rugby' del Valsugana: "Siamo concentrarti sul fatto che prima di tutto sarà il nostro biglietto da visita in questo nuovo Top 12 e vogliamo partire bene. Vogliamo dimostrare di non essere qui per caso e di aver meritato la promozione. Il primo obiettivo è fare bene, a prescindere da chi abbiamo davanti e senza pensare che sia il derby della nostra città, contro i campioni d’Italia. Affronteremo la partita ben focalizzati sui nostri obiettivi, vogliamo affrontare tutte le partite alla stessa maniera senza pensare se davanti abbiamo Lazio, Mogliano o Rovigo". C’è qualche infortunio in alcuni ruoli, ma la squadra che scenderà in campo sarà la migliore in questo momento per il Valsugana. Continua Polla Roux: "Questa squadra può affrontare anche i campioni d’Italia e abbiamo piena fiducia sui giocatori scelti che daranno il loro meglio in questa prima di campionato". Questi i convocati che scenderanno in campo allo Stadio “Plebiscito” di Padova, con fischio d’inizio previsto per le ore 16.00: Paluello, Lisciani, Dell’Antonio, Calderan, Beraldin, Roden, Citton, Ferraresi, Sironi, Sturaro, Albertario, Turcato, Barducci, Shipp, Swanepoel. A disposizione: Cesaro, Michielotto, Trevisan, Giulian, Caldon, Scapin M., Scapin R., Rigutti.

Qui Petrarca

Per l'Argos Petrarca Padova, invece, parla il coach 'scudettato' Andrea Marcato: "Sarà una grande emozione ritrovare il campo del Plebiscito, cornice indimenticabile dello scudetto, e farlo contro il Valsugana in una sfida tutta padovana renderà tutto ancora più affascinante. Incontriamo una squadra che farà dell’entusiasmo e del desiderio di confrontarsi in questa nuova categoria le sue armi più pericolose. Dal canto nostro, sapendo che i nostri meccanismi non sono ancora del tutto oliati, proveremo a tenere alto il ritmo, giocare con grande intensità ricercando la velocità di uscita del pallone dai punti di incontro. Focus principale sarà comunque dato alla fase difensiva ed alla disciplina al fine di concedere meno opportunità possibili al Valsugana". La formazione dell’Argos Petrarca: Ragusi; De Masi, Riera, Benettin, Coppo; Menniti-Ippolito, Cortellazzo; Manni, Nostran, Conforti; Saccardo (cap.), Gerosa; Mancini Parri, Santamaria, Rizzo. A disp.: Braggiè, Cugini, Rossetto, Cannone, Goldin, Francescato, Zini, Belluco.

Questi i convocati che scenderanno in campo allo Stadio “Plebiscito” di Padova, con fischio d’inizio previsto per le ore 16.00:

Paluello, Lisciani, Dell’Antonio, Calderan, Beraldin, Roden, Citton, Ferraresi, Sironi, Sturaro, Albertario, Turcato, Barducci, Shipp, Swanepeol.

A disposizione: Cesaro, Michielotto, Trevisan, Giulian, Caldon, Scapin M. Scapin R. Rigutti.

Potrebbe interessarti

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

  • Anoressia: «Le cause della malattia una combinazione di fattori di rischio sia psichiatrici che metabolici»

I più letti della settimana

  • Schianto frontale tra auto e moto: centauro gravemente ferito, interviene l'elicottero

  • Rubano, incidente nella notte: cinquantatreenne muore in sella alla sua moto

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • Sfiora la morte per un attacco cardiaco: ciclista rianimato. Il testimone: «Grande solidarietà»

  • Maxi truffa in azienda: il falso corriere ritira 60mila euro di merce e sparisce

Torna su
PadovaOggi è in caricamento