18 anni di solidarietà: torna "Car&Golf", tra sport e beneficenza

La corsa sostiene la realizzazione di una recovery room alla Chirurgia pediatrica di Vicenza ed il progetto di assistenza domiciliare per i pazienti pediatrici oncoematologici

Un momento della scorsa edizione di "Car&Golf"

Il fascino delle auto d’epoca e l’armonia del golf per supportare progetti di solidarietà sul territorio. Ogni anno, dal 2001 Padova accoglie la manifestazione "Car&Golf - Trofeo Città di Padova" che richiama in centro storico 93 tra le vetture più belle di sempre e, al Golf Club Padova, 164 golfisti, sempre nel nome della solidarietà.

"Car&Golf"

Questa 18esima edizione, come sempre in partenza dal Piazzale della basilica di Sant’Antonio, si svolgerà nella giornata di sabato 22 giugno. Il raduno delle bellezze d’epoca si preannuncia memorabile, con un record di iscrizioni frenato solo dalla capienza della piazza. La gara di golf abbinata alla corsa di auto storiche, un format che rende davvero unico l’evento padovano, si svolgerà quest’anno per la prima volta al Golf Club Padova di Galzignano Terme, dove oltre alla sfida sul green (a partire dalle ore 7.30 del mattino) con la formula 4 plm Stableford si terrà anche la cena di gala per 420 persone che conclude l’evento, con la presentazione dei progetti di solidarietà 2019. Il rombo dei motori si accenderà invece intorno alle 10.30 di sabato mattina e inizierà una delle sfilate più suggestive del mondo del motori, animata alla partenza sul Piazzale della Basilica di Sant’Antonio da un grande conoscitore del mondo delle auto storiche quale Piero Galtarossa, a cui è affidata la selezione delle auto.

Il percorso

Gli equipaggi del "Car&Golf - Trofeo Città di Padova" si metteranno in marcia lungo via del Santo per affrontare poi il passaggio lungo le vie storiche del centro di Padova, prima davanti alla tomba di Antenore, poi lungo il Liston, in piena zona pedonale, di fronte all’Università, Palazzo Moroni, sede del Municipio, e al Caffè Pedrocchi. Sarà allestito un percorso in sicurezza lungo la zona pedonale per permettere a tutti di ammirare il passaggio delle vetture, molte delle quali sono anteguerra o primi esemplari, e con una nutrita selezione di Porsche, da sempre partner della corsa, dai primi esemplari della casa di Stoccarda fino ai giorni nostri. Qui Savina Confaloni e Alessandra Mercanzin presenteranno al pubblico gli equipaggi, le auto e gli obiettivi di questa 18esima edizione di "Car&Golf - Trofeo Città di Padova", dedicata a due progetti, uno dei quali da qualche anno impegna gli organizzatori - l’associazione IdiS Iniziative di Soldarietà. Il percorso della corsa delle auto storiche toccherà poi alcuni dei più bei luoghi della provincia di Padova con alcune tappe in aree private per lo svolgimento delle gare di regolarità in cui si cimenteranno gli equipaggi: Villa Villa Capodagli a Due Carrare, Villa Fogazzaro a Montegalda con il suo Museo delle Campane, villa Ca’ Orologio a Baone, Arquà Petrarca. Ma si farà tappa anche in zona termale a Montegrotto Terme per una prova di regolarità e la sosta per il pranzo all’Hotel Bellavista.

Car&Golf4-2

I progetti di solidarietà

Il primo progetto vede di nuovo «Car&Golf – Trofeo Città di Padova» a fianco dell’Associazione Angeli Berici per la Chirirgia Pediatrica. Il reparto di Chirurgia Pediatrca dell’Ospedale di Vicenza ha infatti un sogno nuovo nel campo di una sempre migliore accoglienza dei bambini e delle loro famiglie: allestire una recovery room a ridosso delle sale operatorie del reparto nell’ottica della riduzione del disagio per il bimbo che deve affrontare un intervento chirurgico e della famiglia. Un luogo dove il bambino viene anestetizzato, addormentandosi e risvegliandosi vicino ai proprio genitori, rendendo quindi meno traumatico il passaggio dal letto di ospedale alla sala operatoria nel momento dell’intervento chirurgico. La seconda iniziativa di solidarietà sostenuta dalla 18ma edizione di «Car&Golf – Trofeo Città di Padova» è il progetto - proposto dalla Sezione di Padova dell’AIL, l’Associazione Italiana Leucemie, Linfomi e Mielomi - di Assistenza Specialistica Integrata Domiciliare a pazienti Pediatrici Oncoematologici seguiti dall’U.O. di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale di Padova. Sono pazienti fino a 18 anni, cioè bambini e adolescenti, in trattamento per una malattia ematologica o emato-oncologica, che possono avere delle ricadute positivi, in termini di efficacia delle cure e di minore impatto della cura sul minore, dalla prosecuzione di un programma terapeutico a domicilio.

La gara

La combinata tra il miglior equipaggio e la migliore coppia di golfisti determinerà i vincitori di questa 18esima «Car&Golf – Trofeo Città di Padova», anche se come dicono sempre gli organizzatori, la vera vittoria è completare i progetti di solidarietà proposti. Per questo «Car&Golf – Trofeo Città di Padova» non finisce la sera del 22 Giugno, ma è un impegno che continua fino all’edizione 2020, che avvicina la manifestazione al suo ventesimo compleanno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere nel parcheggio: fu arrestato per le spaccate, stroncato dalla droga

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

Torna su
PadovaOggi è in caricamento