Calcio Padova in lutto per la morte di Barbiero, ex terzino con 111 presenze in maglia biancoscudata

Cominciò a giocare nella formazione della parrocchia di Brusegana: durante la finale di un torneo venne notato da Mario Alfonsi che lo mandò a fare un provino per il Padova

Valeriano Barbiero (1966-1967)

Calcio Padova in lutto per la scomparsa di Valeriano Barbiero, ex terzino con 111 presenze in maglia biancoscudata.

L'ESPERIENZA BIANCOSCUDATA. Valeriano Barbiero è nato a Padova il 6 novembre 1942. Il suo debutto in maglia biancoscudata risale al 16 giugno 1963 (Brescia-Padova 0-1) e destino ha voluto che l'ultima apparizione con la maglia della sua città cadesse proprio durante un Brescia-Padova (0-4), il 22 giugno 1969.

LA CARRIERA CALCISTICA. Cominciò a giocare nella formazione della parrocchia di Brusegana: durante la finale di un torneo disputato ad Abano Terme venne notato da Mario Alfonsi che assieme ad altri ragazzi lo mandò a fare un provino per il Padova. Al primo tentativo l’elevato numero di ragazzi chiamati al provino non permise a Barbiero nemmeno di giocare. Al secondo tentativo, un mese dopo, riuscì invece ad entrare nel vivaio del Padova. Dopo il debutto in prima squadra, approdò in Serie A con il Cagliari, ma a seguito di un infortunio tornò all’Ombra del Santo. Fece parte della formazione che arrivò in finale di Coppa Italia persa poi contro il Milan (in seguito il racconto di quella gara). Giocò in totale per tredici anni, di cui uno in Serie A, dieci in Serie B e due in Serie C. In Serie B disputò 226 gare, di cui 111 con il Padova, 82 con la Reggiana e 33 con l’Alessandria.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Stragi del sabato sera, maxi servizio di repressione in provincia: più di 200 persone controllate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento